Cinecittà World apre per Natale. Noi ci siamo stati!

0

Se non siete mai andati, adesso è ora di farlo!
Perchè? Semplice: nuove attività ed eventi vi aspettano a Cinecittà World, il parco divertimenti del Cinema e della Tv di Roma, aperto per la prima volta durante la stagione invernale.

In particolare l’atmosfera natalizia vi avvolgerà tra spettacoli e proiezioni di film in anteprima e vi aspetta per un capodanno strepitoso!

Questa è la nuova formula per il divertimento pensata per le famiglie con figli di ogni età che vogliono trascorrere una giornata all’interno del parco senza preoccuparsi del freddo.

cinecittàworld

Noi siamo stati sabato pomeriggio per l’inaugurazione della Casa di Babbo Natale, aperta per tutto il periodo per accogliere i bambini che desiderano incontrare Santa Claus, per foto di rito, e se volete, potrete anche accomodarvi sulla sua stupenda slitta!

Casa di Babbo Natale

Un’occasione per passeggiare attraverso la Cinecittà Street, dove suoni e luci regaleranno la magica emozione di trovarsi davvero su una strada di New York a Natale.

Oltre a questo emozionante incontro, Mattia si è entusiasmato e ha applaudito per tutto il tempo alla favolosa compagnia che ha messo in scena “Gangs of Musical”, il main show che attraverso una sequenza mozzafiato di brani tutti dal vivo, racconta alcuni tra i Film musicali più famosi della storia.

Cinecittà world a Natale

Ovviamente lo spettacolo ha fatto rivivere scene memorabili a tutti noi adulti, ma il coinvolgimento è tale che mi sono stupita di vedere pure mio figlio di 3 anni e mezzo ballare sulle note di Grease o di Aggiungi un posto a tavola o di Dirty Dancing.

Un modo sicuramente originale per avvicinare i più piccoli al mondo dello spettacolo e del cinema, infatti potrete anche rilassarvi guardando una delle anteprime dei film natalizi presso il Teatro 1.

Domenica 17 dicembre  sarà la volta di “Ferdinand il toro”, il film d’animazione prodotto da 20th Century Fox, la storia di un robusto toro, che a dispetto della sua stazza, vuole avere una vita molto tranquilla. Il 23 dicembre ci sarà la proiezione del film brillante “La mia famiglia a soqquadro” e un regalo da parte di Cinecittà World a tutti gli ospiti del parco sotto il grande albero della Cinecittà Street.

E non è tutto: ci sarà da perdersi tra tantissime attrazioni, tra le quali 16 al coperto, quindi nessun problema per il freddo la pioggia!

Sicuramente vi appassioneranno il magico mondo del Far West e dell’Antica Roma, ma non perdete Spaceland, l’area divertimento dedicata ai bambini.
Volete rimanere a bocca aperta godendovi uno spettacolo unico? Al Teatro 4  c’è l'”Inferno Live Show”con danzatori acrobati dal vivo sciolti dalle leggi di gravità che volteggiano come non avete mai visto.

C’è tutto quello di cui avete bisogno: toilette, ristoranti, bar, area shop per portare a casa un ricordo, ma anche tanta adrenalina per chi volesse provare il brivido delle montagne russe della navicella spaziale Altair!

Se cercate poi un posto dove trascorrere un Capodanno indimenticabile, lo avete trovato!

Sì, a Cinecittà World è prevista una grande festa che comincia alle 18 del 31 dicembre per terminare alle 8 di mattina del 1 gennaio 2018.

Amore018, 100 artisti, 70 djset, 14 ore di musica no stop, 30 live set, spettacoli e attrazioni per tutta la serata e la possibilità di scegliere tra diversi tipi di cenone. Un capodanno davvero speciale per famiglie, per grandi, ragazzi e bambini, perché ci sarà pure un servizio baby parking con personale dedicato, insomma non avrete che da scegliere, a partire da 35 euro.

Non dimenticate che il parco è aperto anche il 6 gennaio con l’anteprima nazionale del film d’animazione: “Leo da Vinci, Missione Monna Lisa”.
Noi ci saremo, e voi?

P.S Ricordatevi dello sconto speciale che potete ottenere dal nostro sito. Basta cliccare ul banner che trovate in home page!!

34 anni, siciliana di origine ma romana di adozione. Psicologa dell’età evolutiva e psicoterapeuta, adoro viaggiare, ascoltare musica e perdermi nelle librerie a curiosare tra le copertine dei libri odoranti di nuovo, sperando un giorno di poterli leggere…

Rispondi