Consigli beauty (e non solo) per capelli forti e sani

0

Molte persone si accorgono di avere i capelli rovinati a causa di diversi fattori esterni, come lo stress e i raggi solari, ma anche del calore del phon o della piastra.
Trascurare i capelli danneggiati non è una buona idea, specialmente perché si rischia di peggiorare la situazione.
Per questo è bene correre ai ripari e prendersi cura dei capelli, anche in via preventiva.

Ecco alcuni consigli per avere capelli forti e sani.

I migliori trattamenti per rinvigorire i capelli

Molto spesso si pensa che utilizzare shampoo e balsamo sia sufficiente per rimediare ai danni e per mantenere i capelli sani. In realtà, per quanto sia una buona pratica, la chioma necessità di molta più attenzione.
I capelli, specialmente quelli un po’ provati, hanno bisogno di essere nutriti e idratati e dunque, diventa fondamentale integrare la propria routine con prodotti specifici: ad esempio, almeno una volta a settimana è bene applicare una maschera per rinforzare i capelli come questa di Bioscalin che, oltre a rendere il capello più forte, dona morbidezza e luminosità.

Così come, soprattutto nel periodo estivo, è necessario proteggere i capelli dai raggi solari utilizzando un filtro UV.
I raggi del sole infatti, sono uno dei fattori esterni che crea più danni: inaridisce il capello, rendendolo fragile e tendente alla rottura. Un altro fattore che va tenuto sotto controllo è l’utilizzo di strumenti come piastra e phon: le alte temperature stressano la struttura del capello e disidratano la chioma e, a lungo andare, questo porta a capelli crespi che si spezzano facilmente. Infine, evitare di utilizzare prodotti aggressivi per il cuoio capelluto, come i trattamenti coloranti o decoloranti.

capelli forti e sani

Consigli alimentari per dei capelli più sani

Non bisogna dimenticare l’importanza che gioca l’alimentazione nella cura dei capelli: proprio grazie a ciò che si mangia è possibile integrare determinati nutrienti e garantire all’organismo un corretto apporto delle sostanze di cui ha bisogno. Elementi come lo zinco sono fondamentali per il benessere dei capelli: per questo è consigliato consumare cibi come zucca, arachidi e spinaci. Anche la vitamina B6, presente in abbondanza nelle spinaci e nelle noci, è un elemento che contribuisce sensibilmente a rendere i capelli più forti.
Un altro oligoelemento che è presente negli annessi cutanei tra cui i capelli è il silicio che garantisce una buona struttura. Per avere un apporto di silicio bilanciato è consigliabile incorporare nella propria dieta soia, peperoncino, cavolfiore e le verdure a foglia verde.

Da evitare in generale, abitudini alimentari scorrette o diete sbilanciate in quanto potrebbero causare delle carenze: per questo è sempre bene chiedere consiglio a un nutrizionista prima di fare dei cambiamenti drastici nella propria alimentazione.
Bisogna anche tener presente che un eccessivo consumo di sostanze grasse, oltre a fumo e alcol, incide negativamente sulla salute dei capelli.

Mamma di due bellissimi bambini, amante della vita. Adoro leggere e passo la maggior parte del mio tempo a girovagare in rete, alla ricerca di qualche cosa di interessante.

Rispondi