Mettici energia, magari anche Positiva!

0

L’incontro con Bebe Vio, organizzato da Sorgenia al Caffè Trussardi è stato decisamente, straordinario!

Come lo è lei del resto. Una ragazza di soli vent’anni che dimostra ogni giorno di essere una Super eroina, caratterizzata da un’umiltà e una forza d’animo assolutamente ammirevole.

Campionessa sportiva, ma soprattutto campionessa di vita, abilissima e autonoma in tutto e per tutto.

Ha ironizzato e sdrammatizzato su quello che potrebbe essere un problema così straziante da lacerare le vite di una ragazza come lei e della sua famiglia.
E invece, con il suo fare gentile che la contraddistingue, ha indossato serenamente le sue mani bioniche, spiegando a noi (formiche, accanto a lei) come possano aiutarla a fare anche i gesti meno femminili, diciamo così!

Anzi, sono proprio quelli i primi che ha imparato 🙂

Così, in occassione della festa della Donna, tra una battuta e l’altra, ci insegna spontaneamente a metterci energia, quella che ci vuole per essere donna, per affrontare la vita, lei che di battaglie ne capisce davvero, lei che così giovane riesce a essere un grande esempio per tutti, ma soprattutto lo deve essere per i nostri ragazzi, perchè: “Non conta la difficoltà della sfida, ma l’energia che ci metti!”.

Questo ha ripetuto più volte.
E così umilmente ho guardato i suoi dolci occhi, carichi di quell’energia positiva invidiabile e così magica che inevitabilmente ti rapisce. La sua disinvoltura nel portare qualcosa di così terribilmente estraneo per noi spiegando con assoluta naturalezza che vanno ricaricate come il cellulare.

Mi ha fatto sentire davvero piccola, e quasi in colpa di essermi lamentata qualche volta per qualcosa che non mi stava bene.

Così inizi a riflettere sulla vita e su tutto ciò che ti circonda, e pensi che in fondo ognuno ha i suoi problemi, ma c’è chi davvero ne ha di grossi, però ci mette così tanta energia da non cedere, lottando con l’unica cosa che ha a disposizione la Positività.

Il pensiero di volercela fare, di non crogiolarsi in un male che porta solo distruzione.
E’ così che si impara ad essere forti, è così che dovremmo approcciarci alla vita, con il pensiero positivo, con la voglia di rialzarci sempre anche quando sembra non ci sia via d’uscita.

Capisco dunque, nell’immediatezza, la scelta di Sorgenia nel volerla come Testimonial della comunicazione dato che, oltre a essere ormai un personaggio popolare, è certamente un Modello di Forza e Positività.

E’ l’occasione giusta per ripartire anche noi,  carichi di energia in tutti i sensi!

® Riproduzione Riservata

Mamma di due meravigliose creature, donna con una sfrenata voglia di far sentire la sua voce attraverso le parole. Scrivo, leggo, studio continuamente, raccolgo idee e vivo di emozioni, tutto ciò che mi circonda stimola la mia creatività.

Rispondi