Gli zainetti divertenti, animali da portare in spalla

0

Come madre, penso sempre di aver fatto un “grande” errore con i miei figli.
Quello di aver sempre portato loro gli zaini.
Quando avevano poco più di un anno, li iscrissi all’asilo nido. Ricordo che quando li andavo a riprendere nel pomeriggio pensavo che fossero troppo piccoli per portarsi lo zaino che prepararvi la mattina con la merenda e un cambio di vestiti. Istintivamente andavo a scuola, li abbracciavo e prendevo io le loro cose. Poco male perché era molto leggero in fondo.
Quando a 3 anni sono passati alla materna, stessa storia. Pensavo che dopo 8 ore di giochi e attività fossero stanchi e mi dispiaceva non fare loro il piccolo favore di portare io gli zainetti.
Alle elementari poi non ne parliamo… ogni anno zaini sempre più pesanti, con sempre più libri e quaderni da portare, ma pesanti sul serio.

zaino_volpe3

E dopo 8 ore di studio e fatiche mi viene spontaneo liberarli almeno di quel peso all’uscita, dovendo soprattutto fare un sboccio solo belvedere #sbatti tratto di strada a piedi per tornare a casa.
Ovviamente agli zaini di scuola si aggiungono quelli degli sport, prima il nuoto, ora il karatè e il calcio…per non parlare della chitarra che suona il grande. Morale della favola, quando escono da scuola, loro sono tutti felici e zampettanti e io sembro un mulo con 4-5 borse da portare.

Con il tempo mi sono pentita di questa scelta perché vedo molti loro compagni che si portano gli zaini da soli e mi rendo conto invece che io ho dato loro una cattiva abitudine. Ormai anche loro lo danno per scontato, escono e mi allungano i loro zaini ancora prima di salutarmi, perché sanno che “tanto li porta mamma”.
Tornassi indietro non lo rifarei.

zaino_leone4

Tutta questa premessa era solo per raccontare questo mio piccolo aneddoto, forse comune ad altre mamme, e per presentarvi degli zainetti bellissimi che, se li avessi avuti quando i miei figli erano piccoli, forse i bambini avrebbero fatto a lotta per portarseli da soli 😛

Sono zainetti coloratissimi e con le forme di tanti animali…tra scimmia, zebra, leone, drago, ippopotamo, rana, elefante, gufo e tanti altri, troverete sicuramente quello preferito da vostro figlio.

Sono utili perché adatti per bambini di nido e materna, ma si possono utilizzare anche per il tempo libero, per lo sport, per una passeggiata, un picnic o in vacanza.

Sono funzionali grazie alla loro capiente scomparto principale e alla tasca esterna esotermica che permette di conservare meglio le merende. Sono anche dotati di una tasca esterna a rete, regolabile, per portare una bibita o una bottiglietta d’acqua.

zaino_ippopotamo3
E sono anche comodi da portare per il bambino grazie alle bretelle imbottite.
Ecco tutte le fantasie di animali, con tanto di orecchie, pinne, criniera o cresta sporgenti.
Nel frattempo… meno male che almeno uno dei due figli il prossimo anno andrà alle medie e si porterà il suo zaino da solo…

Valentina Babymama

Vivo a Roma, sono la “felice e disperata” mamma di due bambini e babymama.it è il mio shop. Un negozio online di prodotti non convenzionali per bambini, nato nel 2012.

Leave A Reply