Iscrizione a scuola a.s. 2018/2019 come farla online

0

Ci siamo, è arrivato il gran giorno: ho effettuato la registrazione al sito del Miur per l’ iscrizione a scuola di mio figlio.

Iscrizione a scuola a.s. 2018/2019 come farla online

Iscrizione a scuola a.s. 2018/2019 come farla online

Si, perché da qualche anno ormai le iscrizioni a scuola si effettuano direttamente ed esclusivamente online.
Chi non ha ancora mai effettuato alcun accesso deve registrarsi al sito del Ministero della Pubblica Istruzione nella sezione apposita.
La registrazione può essere effettuata dalle ore 9.00 del 9 gennaio 2018. Dopo si riceveranno le credenziali per l’iscrizione a scuola.

La registrazione, recita il sito del Miur, deve essere effettuata dal genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale.

Per tutti coloro già in possesso di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) l’accesso sarà possibile a partire dal 16 gennaio 2018.

Iscrizione a scuola: Le Credenziali

Come ogni sito in rete, per l’accesso è necessario avere un codice utente e una password.
Nel caso del sito del Miur le credenziali si distinguono a seconda se si è genitori o docenti. In quest’ultimo caso si potrà accedere con le credenziali Polis.
I genitori che invece dovranno effettuare l’iscrizione dei figli alla scuola materna, primaria o secondaria di ogni grado dovranno registrarsi qui.

Verrà richiesto loro di compilare una scheda con dati anagrafici e indirizzo email, al quale verrà inviato un link per completare la registrazione. Sempre a quell’indirizzo verranno inviate tutte le comunicazioni, prima tra esse codice utente e password.

Iscrizione a scuola: il codice della scuola

Iscrizione a scuola a.s. 2018/2019 come farla online

Ogni scuola ha un codice. È possibile reperirlo su ogni sito istituzionale o attraverso la Scuola in Chiaro

A partire dalle ore 8.00 del 16 gennaio e fino alle ore 20.00 del 6 febbraio 2018 si potrà effettuare l’ iscrizione a scuola del proprio figlio alle classi prime delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado.

Le iscrizioni online sono obbligatorie per le scuole statali e facoltative per quelle private.

Compilare la domanda di iscrizione a scuola

Iscrizione a scuola a.s. 2018/2019 come farla online

Cliccando il bottone “ACCEDI AL SERVIZIO” si potrà iniziare la procedura.
Alla voce “Presenta una nuova domanda di iscrizione” si digiterà il CFP della scuola scelta.
Si dovranno poi inserire i dati dell’alunno e ogni informazione richiesta.
L’iscrizione prevede un ordine di preferenza di 3 scuole o percorsi di istruzione, per cui i codici CFP da inserire saranno fino a 3.
Dopo averla controllata, la domanda dovrà essere inoltrata on line (pulsante “Invia la domanda”).

Iscrizione a scuola: IMPORTANTE DA SAPERE

Una volta inviata la domanda, questa non potrà essere modificata a meno di contattare direttamente la scuola destinataria.
Le scuole possono essere contattate per venire in aiuto alle famiglie nella compilazione delle domande.

Iscrizione a scuola: la domanda

Una mail di conferma verrà ricevuta una volta che la domanda è stata inoltrata alla scuola.
Come da scelta, la scuola si farà carico della domanda o, in caso di indisponibilità, la girerà alla seconda e alla terza scuola inserita dal genitore.
Tutti gli aggiornamenti verranno trasmessi tramite mail al genitore iscritto al sito del Miur.

Iscrizione a scuola: Stato della domanda

Iscrizione a scuola a.s. 2018/2019 come farla online

L’utente, accedendo alla propria pagina, verificherà che la domanda sia:

  • “Inoltrata”, cioè recapitata alla prima scuola che si riserverà, a iscrizioni chiuse, di valutarla insieme alle altre ricevute.
  • “Accettata”, cioè confermata da parte della scuola scelta.
  • “Smistata”, in caso di indisponibilità di posti o se non soddisfa determinati requisiti per l’accoglimento.
  • “Restituita alla famiglia” nel caso che vengano richieste, da parte della scuola o della famiglia, informazioni mancanti o da modificare.

Sempre accedendo con il proprio codice utente e password si potrà visualizzare lo stato delle proprie domande attraverso il campo “Visualizza Situazione Domande”.

Per maggiori chiarimenti il Miur ha messo a disposizione dell’utenza una Guida Operativa scaricabile e un video su youtube

Classe 1971, dicono buona annata per il barolo, viaggiatrice per indole, blogger per caso, mamma per scelta di 2 ragazzi di 8 e 14 anni che come tutti i figli (maschi per giunta), mi fanno tribolare.

Rispondi