Rispetto

0

Vuoi essere rispettato? Impara a rispettare gli altri!

rispetto

Questo è il “tormentone” di quest’anno…

Dall’ “alto dei suoi 17 anni” invoca e pretende che i suoi diritti vengano rispettati, ma non si pone minimamente il problema che anche gli altri, (cioe’ io!) pretendono la stessa cosa!

Mente, nega quando scoperto (cioè la maggior parte delle volte…) e omette, tutto il possibile e anche di piu’!

Le sue risposte ai miei “doveseiconchiseiquandotorni” sono un insieme di balle e mezze verità arricchiti da inutili dettagli.

Come se non bastasse, continua ad accusarmi di essere troppo opprimente ed ansiosa e brontola quando pretendo che rispetti le regole.

L’altra sera nonostante gli avessi detto di rientrare a mezzanotte, è uscito borbottando qualcosa tra se e se …

All’ 1,00 non era ancora rincasato, e alla telefonata fatta dal padre con un tono non proprio amichevole, ha ribadito che era sulla via del ritorno, ma dopo 15 minuti non vedendolo rincasare, mio marito ha deciso di andarlo a cercare in auto…( !)

Mi sembra superfluo aggiungere che l’incontro padre –figlio non deve essere stato molto affettuoso ….

Infatti il giorno dopo il giovincello mortalmente offeso, non è uscito dal suo rifugio per tutto il giorno…

Sbollite le reciproche rabbie, il lunedi l’ho affrontato spiegandogli che noi, come genitori, abbiamo il diritto di sapere dov’e’ e con chi, e che soprattutto non puo’ decidere senza preavviso di rientrare con piu’ di un’ora di ritardo e pretendere che noi non ci si preoccupi.

rispetto1

Il rispetto è anche questo!

Ma purtroppo come dicevo qualche tempo fa, a quest’eta’ il collegamento azione/reazione è un concetto molto difficile da capire!

Io comunque non demordo, continuerò un pochino alla volta, giorno dopo giorno, come una formichina che mette via le provviste per l’inverno, a seminare un po’ di rispetto qua’ un po’ di obbedienza la’, il tutto annaffiato da un’abbondante senso di responsabilita’ che dovrebbe prima o poi (spero prima che poi) far fiorire il mio giovane uomo!

Buona semina a tutte!

Mamyx3

La redazione del magazine. Nato nel maggio 2013, da marzo 2015, testata registrata al tribunale di Milano. Mamme di idee rigorosamente diverse commentano le notizie dell'Italia e del mondo, non solo mammesche.

Rispondi