La grande dolcezza: a Roma la Fabbrica-Museo del cioccolato

0

In arrivo a Roma la Fabbrica-Museo del cioccolato, una novità in tema di parchi tematici nella Capitale, che per tre mesi, dal 18 novembre 2017 al 18 febbraio 2018, sarà possibile visitare presso la Fiera di Roma.
Dopo il grande successo dell’evento proposto a Salonicco ed Atene da Helexpo, spetta a Roma aprire il tour che vedrà interessate alcune tra le più grandi città della nostra penisola.

A rendere omaggio all’Italia sarà una fedele e golosa ricostruzione in vero cioccolato dello Stivale, con la riproduzione di 20 monumenti, uno per ogni regione, come il Colosseo, i Bronzi di Riace, i Templi di Agrigento.

Partner dell’iniziativa è Eurochocolate, prestigioso evento perugino che è giunto alla 24esima edizione e che sarà presente in Fiera con le sue famose realizzazioni in maxi formato, ovviamente tutte di cioccolato.

L’idea di fondo è quella di creare un nuovo modo di intrattenimento educativo coniugando tre aspetti: il museo, l’educazione e il gioco, senza tralasciare il focus centrale, il cioccolato in tutte le sue forme.

fabbrica museo del cioccolato

Un evento adatto a tutte le età, dai più piccoli ai più grandi.

Alla Fabbrica-Museo infatti si potrà partecipare a laboratori didattici, seguendo tutte le fasi di lavorazione del cioccolato, alla preparazione di gustose ricette fino alla degustazione finale, nonché ad attività ludiche ed educative.

Perché tutti mangiamo il cioccolato, ma forse non tutti hanno mai toccato con mano un vero chicco di cacao. Quale miglior occasione, dunque?

Il percorso dura circa un’ora e inizia con l’ingresso in una foresta tropicale, con vere piante di cacao, dove si potrà respirare persino la naturale umidità di queste foreste. Successivamente si potranno conoscere le origini del cioccolato visitando il villaggio degli Aztechi e, superato il labirinto magico, potete trovarvi dinnanzi al segreto della fabbrica, che potrebbe valere l’intera visita, ovvero la cascata di cioccolata più grande d’Europa, con più di 1200 litri di cioccolato!

fabbrica museo cioccolato

Non mancherà l’opportunità di portare a casa un “dolce ricordo” grazie al Chocostore, oppure godersi una meritata pausa caffè impreziosita dalle più prestigiose marche di cioccolato e dalle eccellenze italiane dei Distretti del Cioccolato come Torino, Perugia e Modica. Potrete terminare il vostro percorso nell’angolo tecnologico del Choco Selfie e la Choco Cornice per immortalare i momenti più dolci. Ricordate che potrete liberamente ritornare quante volte vorrete all’Area Choco Selfie e Choco Shop, perché ad entrata libera e gratuita.

Non so voi, ma a noi è già venuta l’acquolina in bocca e non vediamo l’ora di andarci (e di leccarci i baffi!).

Intanto date un occhio al video realizzato in occasione dell’ edizione di Atene…

34 anni, siciliana di origine ma romana di adozione. Psicologa dell’età evolutiva e psicoterapeuta, adoro viaggiare, ascoltare musica e perdermi nelle librerie a curiosare tra le copertine dei libri odoranti di nuovo, sperando un giorno di poterli leggere…

Rispondi