Spider-man Homecoming! Vorremmo tutti un eroe così nel quartiere!

0

Siamo andati a vedere Spider-man Homecoming!
Volete sapere se ci è piaciuto? Sììììì!
Un film entusiasmante che ci ha tenuto incollati allo schermo dal primo all’ultimo minuto.
L’aspettativa era tantissima e non ci ha assolutamente deluso.

Malik è totalmente pazzo per Spider-man, ma quale bimbo non lo è?
Sin da piccolino voleva travestirsi come l’Uomo Ragno ed è grazie a questo supereroe che ha iniziato ad amare i film della Marvel.

spider-man

Facciamo un passo indietro, sono andata, senza Malik, a vedere il footage – anteprima ridotta che svelava non pochi segreti sul film – e alla conferenza stampa con l’attore Tom Holland e il regista Jon Watts dove abbiamo intervistato Spider-man. Vedere il giovane protagonista così da vicino è stato emozionante e mi sono addentrata ancora più nella trama.

Risultato? A me il film è piaciuto tantissimo. Ma sarà piaciuto anche al nostro piccolo Malik? La risposta è assolutamente sì, era in visibilio! Vedere il suo super eroe sul grande schermo in modo così realistico grazie agli occhialini 3D non lo faceva stare fermo sulla sedia. Oramai noi non possiamo più fare a meno del tridimensionale!

La proiezione è lunghetta, ed adatta a tutte le età, naturalmente dai 3 anni in su!

Lo #spaventometro è a 2, niente mostri, niente terrore, parolacce zero, gergo corretto ed educato.
Spider-man stimola spunti educativi e sociali, Peter è un ragazzo sensibile, altruista, generoso, un ottimo esempio da imitare. Un vero capolavoro.

spider-man

La trama è abbastanza facile da seguire e anche i personaggi sebbene siano già noti perché provenienti da altre saghe Marvel, sono facilmente riconoscibili e immediati da ricordare.
Il plot è intrecciato in modo esemplare, i personaggi si raccontano da soli. Ci sono rimandi continui alle avventure pregresse con gli Avengers, Iron Man… e chi non le conosce riesce comunque a seguire la storia.
Sono la tipica mamma che questi supereroi li ha conosciuti da poco e solo grazie al figliolo, e non ho avuto difficoltà con la narrazione!

Spider-man Homecoming ci presenta questo giovane Peter Parker che ci fa entrare nel vivo di una storia all’esordio della sua “carriera” da super eroe. Non aspettatevi lo Spider-man che sa fare già tutto e che se la cava sempre ad occhi chiusi, no avremo davanti a noi un Uomo Ragno che non conosce nemmeno tutte le potenzialità della sua nuova tuta! E’ uno Spider-man apprendista, immaturo talvolta imbranato, estremamente curioso ed entusiasta e soprattutto temerario. Nello snodarsi della trama troverà sempre di più il coraggio per dimostrare di essere lo Spider-man che tutto il mondo conosce.

tom_holland

Ci aspetta una storia inedita, nella quale ci verrà mostrato un nuovo punto di vista, quello di un ragazzino che come tanti, sogna di diventare un super eroe, dove ognuno potrà immedesimarsi.
L’ottimo esempio che il film ci regala è l’immagine pulita e positiva di Peter e dei suoi amici.
Questi ragazzi sono tutti bravissimi a scuola, sono intelligenti, leali e credono nel senso di squadra.
I secchioni quindi, sono loro i veri eroi, un esempio di come si possa sconfiggere il bullismo, che oggigiorno è purtroppo una piaga sociale in tutti gli angoli del globo.

Grazie a questo film, ho cominciato quindi a conoscere un po’ meglio Spider-man.

Con tante novità e colpi di scena questo è un film meraviglioso per i ragazzi.

Ricco di humour e divertimento, riesce con leggerezza a raccontare la vita quotidiana di un adolescente della nostra epoca che con forza ed ambizione riesce a diventare un super eroe. Un capolavoro firmato Jon Watts e Marvel con la magnifica interpretazione di Tom Holland.
Se poi foste interessati o curiosi e vorreste saperne di più, oppure conoscere molti più dettagli e curiosità sui super eroi e su questo film, vi piacerà allora sicuramente MarvelFever, il magazine dedicato interamente al mondo Marvel.

Ciao, Hola, Bonjour, Salam-alaykum sono Titty!
Nata nel 1972 sono uno scorpione glitterato, ottimista per natura e globetrotter per passione!
Io e mio figlio viaggiamo spesso, Malik è nato ad agosto 2012 e dal primo giorno non ci siamo mai fermati nel nostro giro del mondo.
Follemente innamorata della vita I see the world through rose-colored glasses!

Rispondi