Adozioni: davvero basta pagare?

Ultima modifica 14 Ottobre 2019

Allora! Ne ho le scatole piene di questo mondo e di come si fa informazione!!!

Ma vi cambia la vita se due omosessuali si sposano in municipio?

Posso capire i pareri discordanti sull’adozione perché è un tema delicato.
Ma tanto rumore per nulla io non lo accetto!!!
Sposatevi e siate felici! Che poi i più bigotti sono quelli che dovrebbero prendersi più cura di tutti del proprio matrimonio senza dissacrare le unioni omosessuali.

Io ho amici LGBT fantastici, sobri, intelligenti, colti. Molto meglio di tante conoscenze etero.
Capaci di amare il doppio rispetto a certi uomini e donne di mia conoscenza.

L’opinione pubblica invece che alterarsi contro un esercito di coppie “non conformi” al loro bigotto pensiero farebbero meglio a concentrarsi su altri aspetti davvero inaccettabili a mio avviso.

Ce ne sono a bizzeffe. Tutti molto più seri. Economia/povertà/lavoro/salute/inquinamento.
E poi se proprio volete fare gossip vi do io uno spunto, c’è un argomento che mi sta proprio a cuore e che mi fa … alterare non poco.

Accendo la miccia di quella che vorrei si trasformasse in una bella discussione costruttiva:
La bellissima dea Angelina Jolie è quel mascellone di suo marito hanno adottato il settimo figlio per la modica cifra (pare) di 1 milione di dollari.

Tutti d’accordo sul fatto che sia bellissimo dare un’opportunità di vita (in questo caso “fortunatissima”) ad un bimbo (siriano) e adottarlo perché è un gran gesto d’amore.
Però (ovvio che ci fosse un però) io mi inalbero parecchio.
Si, perché ho coppie di amici che sono stati spremuti come dei limoni dagli assistenti sociali al fine di verificare la loro idoneità all’adozione.
Hanno sofferto molto per non aver avuto figli. In più sono stati dichiarati “non idonei “.

Non idonee perché?

Scusate eh… Io conosco queste coppie, le conosco bene.
Sono persone stupende, cariche d’amore da donare.
Sofferenti per non aver avuto figli.
Di sbagliato hanno solo il “vizio ” di dire realmente quel che pensano (sono esseri pensanti ed intelligenti) e si sono opposti al pagamento di cifre esagerate per appoggiarsi ad associazioni che avrebbero velocizzato l’iter dell’adozione.

New Orleans, La famiglia Pitt-Jolie (al completo) a passeggio

Certo ho amici che hanno adottato ed è andato tutto a buon fine.
Ma non posso leggere che la coppia più famosa di Holliwood ha potuto, con una facilità estrema ed un bel portafoglio gonfio di dollari, adottare il settimo figlio.
Perché? Perché mi arrabbio, resto delusa per chi leggerà questa notizia e ne soffre.

Siamo in Italia è tutto è più complicato. Tutto. Gli orfanotrofi sono pieni di bambini.
Fanno comodo? Portano guadagno? Sono strumentalizzati? Perche tutta questa burocrazia??

Capisco approfondite analisi psicologiche.
Ma non capisco il denaro come forma di snellimento burocratico.

Adesso scatenatevi pure. Ma nella maggior parte dei casi è così.
Io vedo solo coppie cariche d’amore e bambini bisognosi d’affetto e di cure.

Elisa Toscano

2 COMMENTS

  1. Si.. In effetti lo considero assurdo anche io .. Sia il pagamento per lo snellimento che il pagamento dei super VIP fu una cifra come quella per adorare un bambino. E a chi sarebbero andati quei soldi? Avrebbero potuto “adottare” un orfanotrofio intero con quella cifra.
    E in Italia, assurda tutt’a questa burocrazia, a volte penso che sarebbe meglio il controllo delle nascite di coppie feconde anziché scannerizzare fino al midollo coppie sterili.

Rispondi