Agriturismo Pianconvento

Ultima modifica 18 Gennaio 2017


Qualche settimana fa ho passato una giornata in compagnia di amici, tutti figli muniti, all’agriturismo Pianconvento.
L’agriturismo si trova fra l’Emilia Romagna e la Toscana ed è ai piedi di un meraviglioso bosco di pino nero, all’interno di una azienda agricola che produce Sangiovese da vigneti doc ed è circondato da verdi pascoli e incantevoli campi di grano ed erba medica, ad una altitudine di 500/600 metri s.l.m., un luogo veramente magico.
Il posto è una meta ideale per passare qualche giornata in totale relax, in un ambiente gioviale e familiare, a stretto contatto con la natura, punto di partenza per escursioni a piedi, in montagna e al fiume, gite in moto e bicicletta.
La posizione è strategica per raggiungere il vicino Parco delle Foreste Casentinesi, l’Eremo di Camaldoli e per beneficiare delle preziose acque termali di Bagno di Romagna. L’aspetto rustico e curato, un ampio giardino con grandi spazi verdi nei quali i bambini possono ritrovare un contatto con la natura al contatto con la natura, la cucina sublime lo rendono un posto adatto alle famiglie.
Da golosona mi soffermo volentieri a descrivervi le delizie che la cucina, gestita in famiglia, propone.
Menu tipici della zona emiliano-toscana, anche con piatti antichi, che utilizzano erbe di campo che vengono raccolte in primavera dai proprietari.
Le materie prime che vengono proposte sono fornite dalle loro terre con produzioni biologiche.
Le carni sono di animali allevati all’aperto dai contadinilimitrofi che garantiscono i requisiti di allevamento biologico all’aperto.
I salumi di grande qualità hanno i sapori di una volta, le farine di farro e di cereali antichi di molini della vallata, macinate a pietra ed ovviamente in loco vengono utilizzate per la produzione di pane, piadine, pasta fatta a mano, crostate e dolci vari.
Il menù varia a seconda dei prodotti di stagione……..e della creatività di Franca, la proprietaria, e della figlia Simona, il tutto preparato dalla bravissima cuoca Amabile.Abbiamogustato piatti della tradizione romagnola – come tagliatelle, tortelli e gnocchi –ma anche piatti poveri come la panzanella, frittate con ogni verdura, zuppe di vari ingredienti che soddisfano anche le esigenze dei vegetariani e dei vegani, piatti che sono affidati alla cura ed alla fantasia di Simona.
Fra gli antipasti spiccano sempre i crostini a base di fegatelli sul tipico pane insipido toscano.
Le verdure e la frutta, quando non hanno i loro prodotti, vengono fornite da imprenditori agricoli che producono biologico.
L’agriturismo ha un orto di 500 mq che assicura, nelle stagioni miti, la produzione di pomodori, fagiolini, cipolle, carote, sedano, bietola, insalata, radicchio, zucchine, piselli, patate ecc. e nel periodo freddo cardi, porri, bietola e radicchio.
Con la frutta producono golose  marmellate che sono la base delle loro meravigliose crostate con more, lamponi, albicocche, mele, mele cotogne, uva, cachi, fichi, ciliegie prestoanche con le pere e le prugne.

Tutto insomma con un occhio attento a garantire la buona salute e la digeribilità dei loro menù. I piatti forti: i tortelli sulla lastra e una piadina fritta “da svenire” da quanto è buona. Il vino è la produzione principale dell’attività agricola e il loro  sangiovese, ottenuto da vigne doc. coltivate ancora come una volta (tutti processi della cura della vite eseguiti a mano), è di ottima qualità e si abbina perfettamente ai  piatti. A tutto questo si aggiunge un rapporto qualità/prezzo decisamente buono.
Insomma, se volete passare una giornata all’aria aperta facendo magari una scappata alle terme di Bagno di Romagna, all’eremo di Camaldoli o solo una passeggiata in mezzo ai boschi, l’agriturismo del Pianconvento è il posto ideale.

Agriturismo Pianconvento
Monteguidi Bagno di Romagna (FC)
Tel.: 0543913074
Cell.: 3386988001 franca
Email: 
franca@pianconvento.it

http://www.pianconvento.it/

Elisabetta Dal Piaz

Rispondi