Ai Fori con i bambini. Il nostro reportage sul Foro di Augusto

0
199

Ai Fori con i bambini.
Se vi state chiedendo se sia possibile, la mia risposta è sì.
Ovviamente dipende sempre da quanto siete abituati a camminare, dagli orari dei vostri piccoli e dall’interesse che mostrano durante le visite in generale.
Lo spettacolo multimediale del Foro di Augusto è un’ottima mediazione per andare in famiglia senza annoiarsi e scoprendo come era la nostra città nell’antichità.

Sapete che noi amiamo girovagare e per me non è mai troppo presto per abituare i bambini all’arte e alla bellezza.

Avevamo visto gli spettacoli dei Fori qualche anno fa, quando eravamo una coppia di giovincelli e mai ci saremmo posti questo interrogativo!
Però una cosa la ricordo benissimo: vidi vicino a noi una nonna con i suoi due nipotini e rimasi affascinata dalle domande poste dai bambini e dalle risposte della nonna.
Mi ripromisi di portarci un giorno mio figlio/a se mai ne avessi avuto l’occasione.
Così è stato. 

Ai Fori con i bambini_Fori

Ai Fori con i bambini: la nostra esperienza

Innanzitutto, essendo spettacoli serali, calcolate bene quanto siete abituati a fare tardi con i vostri bambini. Mattia ha 6 anni e non si addormenta MAI in giro, neanche sotto tortura! Quindi per noi questo non è un problema, ma se volete fare prima possibile, scegliete la proiezione delle 21, noi siamo andati a quell’ora. Ne seguono altre due: alle 22 e alle 23. Inoltre, essendo fino all’8 novembre, avete tantissime date disponibili per non perdere l’occasione di andare. Una passeggiata al centro al tramonto, è davvero un’esperienza imperdibile, soprattutto adesso che non risulta affollata da turisti.

Lo spettacolo è davvero molto interessante, anche se i bambini non comprenderanno la storia nei minimi particolari, saranno attratti dalle immagini accompagnate dagli effetti sonori che rendono ancora più realistica l’atmosfera.
Poi con una voce come quella di Piero Angela chi non resta affascinato dai suoi racconti?
Mio figlio è rimasto fermo immobile per tutta la durata dello spettacolo e con le cuffie alle orecchie. Anzi, quando è finito si è molto dispiaciuto, sarebbe voluto rimanere ancora un altro po’. I più grandicelli potranno rafforzare le conoscenze sulla storia dell’Antica Roma. 

Ai Fori con i bambini_fuoco

Età consigliata per andare ai Fori con i bambini

Sicuramente dai 6 anni in su. Al di sotto dei 6 anni il biglietto è gratuito.
Però di certo non lo consiglio con i bambini più piccoli, potrebbero stancarsi e disturbarne la visione. Considerate che si deve stare seduti per tutto il tempo della visione. 

In questo articolo vi avevamo anticipato tutte le info. Potete acquistare i biglietti direttamente dal sito o chiamando lo 060608.

Norme Anti-Covid-19

Dovete portare con voi la mascherina e indossarla per tutta la durata dello spettacolo (40 minuti). E’ consigliato l’arrivo presso la struttura con 15 minuti di anticipo rispetto all’orario di inizio dello spettacolo.
Quando sarete in fila per entrare, ci sono gli adesivi che vi indicheranno a quale distanza mantenervi. Ecco, fate attenzione perché io più volte mi sono ritrovata praticamente attaccata ad una signora, alla quale ho dovuto ricordare di stare a un metro. Mostrate il biglietto e vi sarà misurata la temperatura in ingresso.
Disponibili anche i dispenser con disinfettante. Nei biglietti sono inclusi gli auricolari monouso che ovviamente resteranno a voi. Ai visitatori, una volta preso posto, verranno consegnati il dispositivo e gli auricolari monouso in buste sigillate.
Il visitatore non dovrà aprire la busta e toccare il dispositivo, ma inserire il jack delle cuffie direttamente nell’apposito foro. Potrete accomodarvi nei posti debitamente segnalati nelle tribune.
La visuale è ottima in qualsiasi postazione e angolazione.
L’accesso alla tribuna è consentito ad un numero massimo di 50 spettatori per ogni spettacolo.

Ai Fori con i bambini_immagini

Al momento purtroppo non è possibile assistere agli spettacoli del Foro di Cesare, ma non perdiamo le speranze! Non appena ne avremo notizia vi aggiorneremo. 

Per essere sempre aggiornati sugli eventi della Capitale da vivere con la famiglia seguiteci sulla nostra pagina Fb.

37 anni, siciliana di origine ma romana di adozione. Psicologa dell’età evolutiva e psicoterapeuta, adoro viaggiare, ascoltare musica e perdermi nelle librerie a curiosare tra le copertine dei libri odoranti di nuovo, sperando un giorno di poterli leggere…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here