Arriva in Italia il ciclone Nettuno

Ultima modifica 2 Dicembre 2013

nettunoIl maltempo non si placa e continua a fare danni.
Abbiamo ancora negli occhi le immagini della Sardegna, ma vento, piogge e temporali hanno colpito in queste ore il centro sud ed in particolare l’Abruzzo, la Basilicata e la Puglia, ma disagi anche in Liguria.

A Pescara c’è stata anche una vittima. Una donna di 57 anni, Anna Maria Mancini, è morta annegata nel sottopassaggio alle porte delle città.  Il Villaggio Alcyone, sempre vicino Pesara, è stato evacuato: 1.500 persone hanno lasciato le proprie abitazioni.

Il maltempo ha colpito anche le Marche e le piogge hanno fatto esondare  il fiume Tenna e il Tesino, in provincia di Fermo.

A Roma sono caduti diversi alberi ad alto fusto. Uno ha ucciso un motociclista lungo la Colombo, un altro in via Flaminia, ha ferito due persone a bordo di un’auto.

Dalla scorsa notte centinaia di richieste di intervento per le bufere di vento che stanno investendo la Campania.

Ieri sera un treno delle Ferrovie dello Stato della linea Potenza centrale-Foggia è deragliato sera intorno alle 23 nei pressi della stazione di Cervaro (Foggia), probabilmente a causa del cedimento della sede ferroviaria determinato dalla pioggia.

In Basilicata non piove più dslla notte scorsa ma la situazione è ancora difficile e si preannunciano nove piogge.

Gli effetti del ciclone sta provocando gravi ripercussioni tra le province di Catanzaro e Crotone, dove le scuole oggi rimarranno chiuse oggi per ordinanza dei rispettivi sindaci.

Cosa aspettarci per i prossimi giorni?
Nel Mediterraneo è attivo un nuovo ciclone, Nettuno, che porterà maltempo specie sull’Abruzzo, Campania e Sardegna. Martedì si concentrerà specialmente sulla Calabria. Dopo qualche giorno di tregua nel ween edn dell’Immacolata si prevede aria fredda verso tutta l’Europa e anche verso l’Italia con nevicate per giorni sulle regioni adriatiche fino a metà mese, maltempo e temporali al Sud e Sicilia, gran Gelo al Nord.

Rachele Masi

Rispondi