Assicurazioni sulla casa: la scelta è al femminile

0
504

Ultima modifica 30 Maggio 2016

Negli Stati Uniti, ma anche in diversi paesi europei, sono piuttosto diffuse, mentre in Italia quello delle assicurazioni sulla casa è un mercato che stenta a decollare. Per capirlo è sufficiente notare l’assenza di numeri significativi al riguardo.

Eppure ritengo che la stipula di un’assicurazione sull’abitazione sia un passo importante per chiunque abbia un immobile proprietario, tanto più che la cultura della casa di proprietà è fortemente radicata nel nostro paese.

Se quindi “il mattone” è per noi il bene più prezioso, perché non proteggerlo da eventuali sinistri? A maggior ragione oggi, momento in cui il mercato delle assicurazioni è particolarmente variegato e offre la possibilità di scegliere tra soluzioni diverse secondo le singole esigenze e possibilità.

Noi donne, si sa, oltre ad essere il perno intorno al quale ruota la famiglia siamo anche “gli angeli custodi” della casa, e si realizza grazie a noi, il più delle volte, l’idea di assicurare l’abitazione. La vita è imprevedibile e nell’incertezza meglio scegliere di essere prudenti: un’affermazione nella quale ci riconosciamo in tante quando si tratta di proteggere le persone (e le cose) che ci stanno a cuore.

assicurazione_casa

Come accennato già, i prodotti sul mercato sono tanti, le possibilità di scelta infinite, motivo per cui è facile provare una sensazione di smarrimento e incertezza di fronte al mare magnum delle offerte. Ecco che i dubbi ci assalgono e domande come “sarà la scelta giusta?” cominciano ad assillare la nostra mente.

Ritengo quindi particolarmente importante la condivisione di esperienze personali sul tema.

Nel mio caso la scelta è durata parecchio e si è conclusa con la stipula dell’assicurazione danni sulla casa offerta da Postevita che consiglio a quante sono indecise e rimandano per l’ennesima volta a domani. Oltre ad aver trovato condizioni particolarmente in linea con le mie esigenze, il mio feedback positivo è legato anche alla comodità riscontrata nella possibilità offerta di monitorare l’abitazione in qualsiasi momento.

Nel momento in cui si decide di stipulare una polizza sulla casa, indipendentemente dal fornitore scelto, ci sono alcuni punti sui quali è bene soffermarsi:

  • Chiedere ed ottenere informazioni chiare e complete sulle condizioni della polizza assicurativa scelta.
  • Determinare sin da subito la durata del contratto.
  • Scegliere una polizza adeguata al valore dell’abitazione così da ottenere, in caso di sinistro, un rimborso che sia proporzionato al danno subito.

Seguendo queste piccole tips e ricercando le esperienze positive di quanti hanno testato il prodotto che ci interessa la possibilità dell’errore sarà ridotta ai minimi termini. Così è stato per me, così spero sia per tutte voi.

Rispondi