Baby shower e confettata: le nuove tendenze made in USA

Ultima modifica 23 Ottobre 2019

Sempre a caccia di nuove tendenze ed idee, anche l’Italia ha dato il benvenuto ad una nuova festa che arriva direttamente dagli Stati Uniti e che sta spopolando in tutta Europa e non solo.
Eh sì, stiamo parlando del baby shower.
Una dolcissima festa per coccolare la futura mamma e per preparare tutto (ma proprio tutto!) il necessario per l’arrivo della cicogna, che porterà con sé un bimbo o una bimba.

Ma quali sono le origini del baby shower? E come organizzarlo?

Questa usanza tipicamente americana nasce nel secondo dopoguerra, all’epoca del baby boom, per accogliere in maniera speciale la nascita di un bimbo.
Il termine inglese «shower » vuol dire “doccia” e viene inteso come una vera e propria doccia di regali per la mamma ed il bimbo che porta in grembo.
Solitamente gli invitati si divertono a realizzare pensierini fai da te o regalare una serie di accessori utili per il futuro nuovo nato. In origine il baby shower era un evento per sole donne, un po’ come l’antica usanza popolare che autorizzava solo le donne a fare il bagnetto ai bimbi.

Organizzato solo per il primogenito, ma come ben sappiamo, molte regole non sono più valide ed il baby shower viene ormai preparato per ogni tipo di gravidanza, indipendentemente dal numero di figli.
Solitamente viene organizzato a ridosso della nascita. Intorno all’ottavo mese di gravidanza è il momento perfetto. Quando la mamma è ormai tranquilla e questo percorso sta per concludersi nel migliore dei modi.

È il momento nel quale la futura mamma ha probabilmente cessato la sua attività professionale. Ha cominciato a dedicarsi alla preparazione dell’arrivo del bimbo con l’acquisto dei primi accessori essenziali come il passeggino e la culla, la preparazione della cameretta e tanto altro ancora.
Questa festa viene organizzata dalla mamma stessa o dalle sue amiche e solitamente si tratta di un party tra sole donne (salvo eccezioni).

babyshower

Insomma, è un momento conviviale, nel quale circondarsi delle persone care, fare il pieno di buoni consigli da persone ultra-ferrate in materia che possono condividere la loro esperienza.

Ma è anche l’occasione per godersi qualche momento festivo in tutta tranquillità prima dell’arrivo di questo piccolo e gradevole terremoto.

Per quanto riguarda l’organizzazione, un baby shower richiede attenzione e cura nei dettagli come ogni evento che si rispetti. Bisogna pensare agli inviti, alla location ed alla sua decorazione. Al menù, alle foto, ad un piccolo souvenir da dare alla fine della festa ed a qualche animazione per movimentare la giornata o la serata.

L’allestimento di un baby shower resta una scelta molto soggettiva.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi, la futura mamma opterà per un tema decorativo che farà da fil rouge della festa.
Per quanto riguarda i colori, esistono essenzialmente due scuole di pensiero.
I classici blu o rosa se si conosce già il sesso del bambino o colori più neutri se si vuole lasciare l’effetto sorpresa. Naturalmente, i toni e i motivi alternativi e trendy sono praticamente infiniti, come infiniti sono i gusti delle future mamme.

L’obiettivo è sorprendere, rallegrare e creare un’atmosfera unica per questo giorno da incorniciare.

E se vogliamo continuare a parlare di tendenze, non dimentichiamo che il lato trendy passa anche dal buffet!

Per i baby shower (ma anche per altre ricorrenze come battesimi, comunioni, matrimoni e feste di compleanno di grandi e piccoli), la confettata è la regina indiscussa dei buffet contemporanei.

babyshower

La confettata è l’idea perfetta per accontentare tutti i golosi!

Parliamo di un particolare buffet, dove troneggia la torta, naturalmente, ma anche vassoi di dolcetti. Una distesa di caramelle e confetti, bibite colorate, un tocco floreale ed una magnifica decorazione da fare invidia a tutti i presenti.

Con i colori giusti e qualche decorazione fai da te, la confettata (meglio nota come “candy bar”) è un vero splendore!

Il tavolo della confettata accoglie spesso anche bustine e sacchetti regalo, per permettere agli invitati più golosi di portare a casa una bella manciata di confetti o morbide caramelle.

Preparare un baby shower ed una confettata sembra complicato, ma in realtà gli ingredienti essenziali sono pochi e alla portata di tutti.
Fantasia, creatività e l’aiuto prezioso di siti online specializzati in decorazioni per baby shower, che propongono una serie di accessori e decorazioni a prezzi moderati, adatti ad ogni tipo di budget.

Insomma, grazie al baby shower è possibile festeggiare alla grande l’arrivo di una nuova vita, che riscalderà i cuori di mamma e papà e di tutte le persone che vorranno partecipare a questo evento.
E con una decorazione ben curata, la cornice dell’evento sarà sensazionale!

Rispondi