La borsa della mamma: un po’ come quella di Eta Beta

0
282

Voi che siete mamme, da poco o da molto, avrete certamente sperimentato cosa possa essere la borsa della mamma rispetto a quella che usavate prima di avere un bimbo.

La borsa della mamma: un po’ come quella di Eta Beta

la borsa della mamma

Che sia per il mare, per il lavoro, per il tempo libero, la borsa della mamma è diversa rispetto a quella delle altre donne senza prole.
Ricordate ad esempio quando, ventenne, la vostra amica vi coinvolgeva in una giornata di mare all’ultimo minuto?
Un pareo, un paio di occhiali, la crema solare (forse) e via. La borsa era fatta.
La borsa della mamma che va a mare invece pesa circa quanto quella di Mary Poppins, solo che lei volava e voi mamme no.
Ci sono almeno 3 creme solari, il cambio, i pannolini, protezioni di ogni genere, salvagente, giochini, paperelle e secchielli.

Uguale se una mamma vuole uscire in città in inverno.

E che dire della borsa della mamma che allatta??? Vuoi che non ci sia spazio per un tiralatte, un biberon, 2 o 3 ciucci e le salviettine imbevute? O per un fasciatoio portatile utile nelle trasferte medie e lunghe?
Insomma quando si hanno figli le dimensioni di questi accessori femminili si moltiplicano all’infinito.

Per far spazio a tutta una serie di accessori indispensabili al piccolo.

Soprattutto durante i primissimi mesi dalla nascita. Eh si, perché un neonato necessita di una serie infinita di accessori. È full optional insomma!

la borsa della mamma

Anche le neomamme d’altronde hanno il loro bel da fare con articoli e strumenti utili in questa fase della loro vita.
Pensate ai reggiseni da allattamento ad esempio, o a tutti quegli altri indumenti che possono semplificare la poppata anche fuori casa.
Ecco perché giocoforza quando una mamma esce porta con sé una santa barbara di complementi.
Complementi che noi ad esempio abbiamo trovato tutti insieme su momcozy.com, sito web con una gamma completa di prodotti Momcozy in inglese da acquistare anche in Italia.
Se preferisci scegliere prodotti in lingua italiana vai su Amazon, cliccando sulla foto del prodotto in questo articolo, oppure trovi la scheda completa in calce.

Sito fondato da Atena Pan, e che propone articoli di alta qualità a prezzi accessibili per mamme che vogliono il meglio per i loro bimbi.

Un esempio di prodotti che non mancano mai nella borsa della mamma e che si possono trovare sul sito? Innanzitutto la borsa stessa.

la borsa della mamma

Pratica, elegante, versatile. Nello specifico questa ha lo spazio per un tiralatte.
Ecco un secondo articolo utile per le mamme che decidono di uscire, col bebè o senza.
Io ad esempio quando tornai a lavorare dopo i primi mesi a casa di maternità allattavo ancora. E avevo dunque l’esigenza di utilizzare il tiralatte anche nelle ore d’ufficio, ovviamente al riparo da colleghi e capireparto!

la borsa della mamma

Il tiralatte mumcozy è addirittura doppio, elettrico, e automatico per entrambi i seni. Proprio per mamme operative che vogliono ottimizzare anche il tempo della poppata.

Infine un ultimo suggerimento di accessorio utile quando si ha un bebè: i sacchetti per il latte materno.

Prodotti con materiale alimentare, senza BPA, senza ftalati e soprattutto senza lattice.
Le mamme possono conservare il proprio latte, anche riponendo il sacchetto nel conngelatore.
Grazie al sacchetto latte Momcozy le mamme possono conservare, trasportare e riscaldare il latte materno in modo semplice e soprattutto igienico.

Supersconto del 10% dal 18 settembre al 31 gennaio semplicemente inserendo il codice: QVSIDAYK

Ecco come fare per acquistarli subito:

 

Classe 1971, dicono buona annata per il barolo, viaggiatrice per indole, blogger per caso, mamma per scelta di 2 ragazzi di 8 e 14 anni che come tutti i figli (maschi per giunta), mi fanno tribolare.

Rispondi