sab, 19 Gen 2019 08:19
Home blog La scuola che vorrei - il blog di Ylenia Agostini

La scuola che vorrei - il blog di Ylenia Agostini

educazione civica

A scuola non si fa educazione civica… No.

La classe è senza alcun dubbio un gruppo di persone che per 200 giorni sono costrette a vivere insieme. Le relazioni non sono sempre piane e spesso, dalla prima alla quinta, c'è chi proprio non...
contare con le dita

E tu, conti con le dita?

"Il più immediato sintomo di un qualunque sistema di matematica è il suo modo di trattare il numero naturale. Più spesso il suo trascurare la struttura della numerazione, cioè il sistema decimale. Nella pratica...
compiti delle vacanze

Meno compiti per le vacanze. Ma sono così dannosi?

La circolare "in arrivo" del Ministro Bussetti per ridurre i compiti a casa per le vacanze di Natale ed il Preside Parodi che da anni combatte contro questa pratica, dicono, tutta italiana... affermano tra...
bambini_a_scuola

Venerdì a scuola: lezioni di vita direttamente proporzionali

Qualche giorno fa guardavo i bambini mentre lavoravano. Li guardavo uno per uno: le testoline basse che ogni 3 secondi si uniscono per due chiacchiere e poi tornano sul quaderno. Di venerdì sono stanchi, ma ormai...
sbagliare scuola

Imparare non è sinonimo di “timbro” ma di “costruzione”

Una donna che lavora al telaio, ma un telaio di quelli giganti: l'ho vista in tv l'altro giorno. Dal suo muoversi quasi magico, fatto di azioni consequenziali, ripetitive fino a un certo punto, usciva un...
bambini geometria

Tra saponette e Rose dei venti: i bambini devono manipolare

A me piacciono le saponette. Non mi piace il dispenser. Forse perché mi sa di spreco o forse perché chi mi dice quello che devo fare mi dà sui nervi. Pure quanto sapone prendere mi dice. Eh no! Comunque...

La scuola di Nicoletta: il tempo pieno

E' tutta colpa di Nicoletta... Io non volevo fare la maestra. Studiavo storia romana all'università, come se non ci fosse un domani e stavo ore a guardare le mie epigrafi adorate. Pezzi di pietra che avevano un'anima......
lim a scuola

Lim a scuola: l’importanza di sfruttare il mondo digitale

I bambini di oggi sono “nativi digitali”, ma è una definizione più che altro “cronologica”. Sì, perché sono nati in un’epoca che dispone di device digitali per la comunicazione, caratterizzati da una facilità d’uso così...
attesa fuori da scuola

Ritardi a scuola: una realtà da capire

Una mamma che ritarda a prendere il figlio si vede ogni giorno. Noi insegnanti di scuola primaria lo sappiamo bene, ma non è che il genitore lo faccia apposta o sempre con leggerezza, anzi. Diciamo piuttosto...

I bambini, se non sanno, stanno zitti. Impariamo.

Spariamo opinioni pensando di doverlo fare, quasi l'avesse ordinato il medico. Traiamo conclusioni "logiche" senza conoscere implicazioni necessarie per aprire bocca. Vaccini, pesto senz'aglio, maternità, gatti in casa, omosessualità o zenzero, come se ogni cosa fosse...