Cicoria ripassata in padella

Ultima modifica 30 Ottobre 2017

Per mangiare un buon piatto tipico della tradizione romana non c’è mica bisogno di preparare chissà che cosa, ne abbiamo visti diversi dai sapori autentici, ma di facile preparazione, come questo qui: la cicoria ripassata, o anche detta cicoria strascinata.

photo credits: http://www.eatingitalyfoodtours.com/
photo credits: http://www.eatingitalyfoodtours.com/

Si tratta, banalmente, di un piatto di cicoria (meglio se selvatica, perchè più saporita), lessata leggermente in acqua salata e poi fatta andare in padella con aglio, olio e peperoncino.

Possibili varianti della cicoria ripassata

Molte sono le varianti possibili da realizzare: c’è chi aggiunge un filetto d’acciuga spezzettato, chi una manciata di pinoli, chi un po’ di uva passa ammorbidita nell’acqua, ma la base del piatto della cicoria ripassata, è sempre la stessa.

La cicoria ripassata non è solo un contorno

Ottimo come contorno, è perfetta anche come ripieno per pizze salate, torte ripiene, piadine, frittate e via discorrendo, ma anche per condire un bel piatto di orecchiette.
E’ una verdura dal sapore inconfondibile e asprigno, che, per gli amanti del genere, non si batte con nient’altro!

photo credits: http://dulcisinprimis.blogspot.it/
photo credits: http://dulcisinprimis.blogspot.it/

Rispondi