Come organizzare il Gender Reveal Party

0
79

Bentornate Nuove Mamme nella nostra rubrica dedicata al party planning fai-da-te!

Oggi vi parlerò della festa, importata recentemente dall’America, più cool della gravidanza: il gender reveal party.

Si tratta di una sorta di baby shower che viene organizzato dai futuri genitori per rivelare ad amici e parenti il sesso del nascituro.

gender-reveal-party

La straordinaria novità di questa festa è che la rivelazione, nella maggior parte dei casi, è una sorpresa anche per gli stessi genitori. Questo garantisce un’emozione genuina ed indimenticabile per tutti i presenti.

ma come si organizza un gender reveal party?

Per prima cosa dovrete dominare la curiosità.

Quindi chiedere al vostro ginecologo di sigillare in busta chiusa il risultato dell’ecografia o del test prenatale, contenente il sesso del vostro bambino ed affidare la custodia a una persona a voi cara, che si occuperà di organizzare per voi la “rivelazione”.

Per quanto riguarda il tema da dare alla festa il mio consiglio è di restare sul generico BOY OR GIRL.  Se proprio volete dare un tocco di originalità in più, potrete puntare sul Royal baby (Price or Princess?) o sullo sport (Calciatore o Ballerina?).

A prescindere dal tema, l’imperativo è che tutte le decorazioni del vostro gender reveal siano nei colori rosa e celeste!

gender-reveal-party

Ma veniamo ora alla parte più importante: l’annuncio!

Potete scegliere vari modi per rivelare il sesso del vostro bebè, ma i più gettonati al momento sono due: la torta o il palloncino gigante.

Nel primo caso, dovrete chiedere ad un pasticcere, sempre con la collaborazione della vostra persona di fiducia (che sarà l’unica custode del segreto), di prepararvi una torta decorata esternamente con semplice panna bianca oppure in pasta di zucchero, e farcita internamente con pan di spagna e creme dei colori rosa o azzurro, che andrete a tagliare di fronte a tutti i vostri ospiti in trepidante attesa.

Il secondo sistema invece, certamente più dietetico, consiste nel far scoppiare un palloncino nero gigante gonfiato ad elio, contenente palloncini e coriandoli rosa o azzurri.

Esiste, a mio parere, anche un modo più elegante e meno rumoroso di utilizzare i palloncini per far scoprire agli invitati cosa si nasconde dentro al pancione, e consiste nell’inserire i palloncini, gonfiati ad elio, dentro ad uno scatolone, (magari decorato per l’occasione dal futuro fratello maggiore), che una volta aperto, farà volare il cielo tutti i palloncini rosa o azzurri.

Qualunque sarà la vostra scelta, vi assicuro che varrà proprio la pena organizzare questa festa, perché i momenti magici, la commozione (in particolar modo quella dei futuri nonni!) meritano di essere vissute.

E poi, non è meraviglioso condividere un momento così prezioso con chi ci vuole bene?

Baci trepidanti,

Rispondi