Cos’è il ThanksGiving?

Ultima modifica 28 Novembre 2017

Ma l’origine? Confesso: io me la sono letta ieri a scuola dei miei figli!

So che l’origine è contesa ma questa mi è piaciuta molto ed è sul libro di Social Studies dei miei figli.

Intorno al 1620 nell’area di Plymouth, quello che attualmente è il Massachusetts (Stato la cui capitale è Boston) sulla costa Est, arrivarono i primi Pilgrims (Pellegrini Separatisti) dall’Inghilterra, in fuga dalla Riforma Protestante di Enrico VIII.

Giunti nel Nuovo Mondo in primavera, con il primo inverno molti perirono per il freddo e la fame.
Nel Marzo del 1621, un nativo americano chiamato Samoset, che parlava un po’ di inglese, entrò nella colonia per far conoscere il territorio ai coloni. Con lui arrivò anche Squanto, un nativo della tribù dei Patuxet. Egli insegnò ai coloni a fertilizzare la terra con i resti dei pesci. Inoltre li aiutò a mantenere rapporti pacifici con la vicina tribù dei Wampanoag.

the_first_thanksgiving_cph-3g04961

Fu così che i coloni poterono avere cibo a sufficienza.

A Novembre di quell’anno decisero di celebrare il raccolto con una festa chiamata ThanksGiving perché permise ai Pilgrims di sopravvivere e per RINGRAZIARE, uccisero dei Tacchini selvatici. Il primo pranzo del ThanksGiving fu celebrato fra coloni inglesi e nativi americani, seduti in pace alla stessa tavola.

Il primo ThanksGiving ufficiale su tutto il territorio Americano, fu proclamato dal Presidente George Washington il 26 Novembre 1789  “ un giorno di ringraziamento pubblico e di preghiera da osservare riconoscendo con animo grato i molteplici favori di Dio Onnipotente”.

o-thanksgiving-prayer-facebook

E’ recente la tradizione secondo cui il Presidente degli Stati Uniti in carica, il giorno del Ringraziamento, si prende cura di un tacchino, risparmiandogli la vita e assicurandosi che viva in libertà sui terreni agricoli.

Ben più recente è la tradizione del Black Friday.

E’ il giorno che segue il ThanksGiving, venerdì.
Le strade sono affollate di macchine e pedoni.
La popolazione è alle prese con i primi acquisti natalizi.
A Philadelphia (Pennsylvania) nel 1961 viene coniato il termine Black Friday = Venerdì Nero.
Entro il 1975 l’intera Nazione utilizzerà questo termine e i commercianti si adoperano per offrire ai clienti le migliori offerte con sconti notevoli.

La tradizione vuole che alle 6 del mattino del Venerdì successivo al ThanksGiving si aprano le porte dei negozi.
La gente si affolla in code lunghissime davanti ai negozi e allo scattare della mezzanotte i negozi aprono le porte.
Nel 2000 qualcuno ha cominciato ad aprire anche alle 4 o alle 5. Nel 2011 alcune delle maggiori catene di vendita hanno aperto le porte per la prima volta a mezzanotte.
E nel 2012 Walmart ha cominciato già alle 8 della sera del ThanksGiving, ad eccezione di alcuni stati in cui aprire i negozi il giorno del ThanksGiving è vietato per legge.

 

Rispondi