Un nuovo modo per curare il mal di gola

Ultima modifica 24 Agosto 2020

Avete idea di quanti casi l’anno di mal di gola si registrano?
Milioni di milioni diceva una rèclame dei miei tempi.
Chi non ha avuto almeno un episodio di mal di gola invernale alzi la mano.

Il mal di gola è una patologia frequentissima. Soprattutto in inverno.

mal di gola

Dal più lieve, con bruciori e pizzicori, fino ai sintomi più importanti, alcuni dei quali debilitano il fisico al punto da non potere svolgere le proprie normali attività.

Io ad esempio ricordo perfettamente il mio peggior mal di gola di sempre. Una mattina che mi alzai completamente afona. Pensai all’influenza stagionale, ma la cosa più fastidiosa era il bruciore e il pizzicore continuo.

Dovetti stare tutto il giorno zitta, perché parlare peggiorava la situazione. E invece di rispondere al telefono e discutere con i colleghi mandavo “pizzini” e gesticolavo per farmi capire.

Con ovvia difficoltà, che si aggiungeva ad un già fastidiosissimo mal di gola.

E in casi come questo hai voglia a combatterlo con i rimedi della nonna, o tentando gargarismi, bevande e tisane con risultati poco degni di nota.

mal di gola

Il mal di gola in genere è dovuto ad una infiammazione del tratto faringeo o della laringe.

È anche vero che in Italia facciamo abuso, ahimè, di antibiotici (Fonte AIFA – Agenzia Italiana del Farmaco).
Che invece dovrebbero essere utilizzati solo quando di mal di gola è di origine batterica. Cioè soltanto nel 30% dei casi.

Sarebbe più importante invece trattare il problema alla radice. Per evitare conseguenze e disagi lunghi e fastidiosi. Come quello che ho descritto e che ho vissuto in prima persona.

Ecco perché il trattamento con NeoBorocillina Infiammazione e Dolore è indicato in casi di bruciore, mal di gola e difficoltà a parlare a lungo.

Io fortunatamente me la cavai con qualche giorno di silenzio, essendo impiegata non addetta alle public relation. Ma immaginate un insegnante, o uno speaker con il mal di gola. Ad avere a che fare con quel dia voletto fastidioso che infilza la sua lancia tripunte proprio tra capo e collo.

mal di gola

Non solo il bruciore e l’irritazione sono una patologia invernale dalla quale difendersi, ma questa rischia anche di inficiare una attività lavorativa per un periodo relativamente lungo.

In casi simili, ma anche in tutti gli altri casi, è importante utilizzare un prodotto sistemico specifico per il mal di gola. Efficace e che risolva il problema in modo duraturo.

NeoBorocillina Infiammazione e Dolore è il nuovo rimedio.

La pastiglia bianca nacque nei laboratori Schiapparelli oltre 70 anni fa.

Quest’anno infatti celebra 75 anni al fianco degli italiani che soffrono di patologie invernali.

L’ultima nata è appunto NeoBorocillina Infiammazione e Dolore. Farmaco in bustine a base di Ibuprofene 400mg, con indicazioni specifiche per il mal di gola.

È un farmaco per automedicazione senza obbligo di ricetta indicato per dolori alla faringe, o in casi di tonsilliti, mal di testa, mal di denti e febbre. Le bustine hanno un buon gusto di menta, fattore questo che consente un beneficio immediato anche grazie al suo aroma fresco.

Il farmaco lo si può trovare presso farmacie, parafarmacie e corner della grande distribuzione.

Questo inverno dunque NeoBorocillina Infiammazione e Dolore è il nuovo alleato per non restare più senza voce e combattere il dolore fin dal primo momento. #NeoBorocillina

Rispondi