Da madre coraggio a madre assassina

Ultima modifica 19 Giugno 2014

LACEY-SPEARSLa sindrome di Munchausen è un grave disturbo psichiatrico che porta una persona a fingere una malattia, sua o di un familiare,  per ottenere la simpatia degli altri.
Lacey Spears di Scottsville, Kentucky, è stata arrestata per omicidio di secondo grado e per omicidio colposo di primo grado. Ha ucciso il figlio, Garnett di appena 5 anni, per “avvelenamento da sodio”.
Teneva un blog sulla vita del piccolo parlando della sua malattia. In realtà gli stava somministrando dosi letali di sodio

I sospetti sono nati quando, il 19 gennaio, il bambino è stato trasferito in aereo dal Nyack Hospital al Maria Fareri Chidren’s Hospital in Westchester a New York  per “intensi dolori addominali” dovuti a un “sospetto virus allo stomaco”.
I medici si erano però accorti che il corpo di Garnett aveva alti livelli di sodio nel sangue.
Troppo alti per la sua età
Sono partite le indagini e ora la donna rischia fino a 25 anni di carcere per omicidio di primo grado e 25 anni per omicidio colposo di secondo grado.

Rachele Masi

Rispondi