Degustazioni doc a Enoteca Duomo 21

Ultima modifica 21 Agosto 2017

Continuano le degustazioni di vini doc presso L’Enoteca Duomo 21.

Ieri sera, giovedi 19 novembre appuntamento unico con i vini Collemassari alle ore 20.

Vini legati alla Storia della famiglia dei fratelli Maria Iris e Claudio Tipa, che condividono da sempre la passione per la natura e per i grandi vini, che hanno realizzato il loro sogno creando un “Domaine” in Toscana. L’odierna ColleMassari comprende tre tenute: dal 1998 il Castello di ColleMassari, dal 2002 il Podere Grattamacco e dal 2011 la Fattoria Poggio di Sotto. Castello ColleMassari nasce nel 1998 ed è compresa nella DOCG Montecucco in Alta Maremma, tra le DOCG del Brunello di Montalcino e del Morellino di Scansano, godendo di condizioni ideali per l’allevamento del sangiovese. Il primo millesimo prodotto è del 2000.

enoteca2
Enoteca Duomo 21

Grattamacco: nasce alla fine degli anni ’70 ed è compresa nella DOC Bolgheri dove coglie prontamente l’interesse del mercato per questa nuova culla del Cabernet Sauvignon in Italia. Il primo millesimo prodotto è del 1982, frutto di un taglio di Cabernet Sauvignon con Sangiovese e Merlot. Poggio di Sotto nasce nel 1989 ed è considerata una dei classici del Brunello di Montalcino DOCG. È una delle aziende più famose e premiate dalla critica enologica italiana ed estera, non solo per il Brunello, ma anche per il suo Rosso di Montalcino DOC. Il primo millesimo prodotto è del 1991.

 Alinghi: ColleMassari in qualità di Official Supplier ha accompagnato Alinghi nella vittoriosa conquista della Coppa America nelle due edizioni di Auckland 2003 e Valencia 2007, promuovendo con i prodotti delle sue tenute toscane il vino italiano nel mondo.  www.collemassari.it

Rispondi