Domenica partita benefica “Un calcio per te”

Ultima modifica 14 Giugno 2017

Domenica 11 giugno dalle 16 al Centro Sportivo di Castegnato – BS (via Lunga 2) prende vita un importante evento sportivo di beneficenza il cui intero ricavato sarà devoluto all‘AAIR (Associazione Amici Istituto del Radio Olindo Alberti degli Ospedali Civili di Brescia), che opera da anni a favore della ricerca e cura degli ammalati oncologici. Tra gli ideatori dell’evento ci sono il dottor Bruno Caraffini ed il dottor Luca Triggiani. 

La manifestazione benefica si chiama “Un Calcio Per Te”, ed è una partita di calcio beneficenza tra “All Stars“, una formazione di ex calciatori di serie A e B a cui si mescoleranno anche personaggi dello spettacolo e “Doctor House”, una squadra formata da medici e tecnici dell’Ospedale Civile di Brescia. Il livello tecnico della partita sarà quindi piuttosto alto, visto che tra i calciatori saranno presenti ex professionisti come Renica, Citterio, Bonometti, Bonetti, Pelosi, Rizzardi, Garzilli, Montorfano, Nicoletti, Gualco, Galletti, Merlo, Ascagni, Bencina, Piovani, ecc. Quel che conta davvero è poi la finalità benefica dell’evento ed il divertimento di un pomeriggio da passare in famiglia o con gli amici aiutando chi è meno fortunato.

Madrina dell’evento sarà poi Irene Cioni, la velina bionda di Striscia la Notizia. Darà il calcio di inizio ed intratterrà i partecipanti all’evento, che sarà anche in diretta su Radio StudioPiù.

Il calcio d’inizio è previsto alle 16. L’ingresso costa €10 e l’intero ricavato verrà devoluto a favore dell’AAIR, visto che le spese organizzative, ridotte comunque al minimo (i giocatori non percepiscono nessun gettone e neppure rimborsi spese) sono interamente a carico degli sponsor.

Per info: 0302306100 – info@amiciistitutodelradio.org   http://www.amiciistitutodelradio.org

L’AAIR (Associazione Amici Istituto del Radio Olindo Alberti)  è attiva dal 1985 a sostegno dell’ Istituto del Radio “O. Alberti” degli Spedali Civili di Brescia, grazie all’impegno dei suoi volontari e alla generosità dei suoi sostenitori. E’ un’associazione senza scopi di lucro.

Rispondi