Donne al volante: il 97% degli Italiani pensa che non siano capaci, ma sono gli uomini a causare più incidenti

Ultima modifica 21 Aprile 2021

Ebbene si, avete letto bene.
Solo il 3% degli italiani pensa che le donne al volante non siano un pericolo, ma che al contrario, guidino meglio degli uomini.

Sono gli uomini, infatti, a creare più incidenti.

ECU Testing ha svolto recentemente una ricerca a livello nazionale su argomenti di manutenzione automobilistica, sicurezza stradale e sicurezza alla guida.
E i risultati sono meravigliosamente a favore del sesso debole. Che poi debole… mah.
Ma andiamo con ordine e iniziamo a capire qualche cosa in più.

Solo il 3% degli italiani pensa che le donne al volante non siano un pericolo, ma che al contrario, guidino meglio degli uomini.

Gli italiani e la manutenzione delle auto.

Le statistiche parlano chiaro: gli italiani non apportano mai lavori di manutenzione a diverse parti dell’auto. Parliamo della Sostituzione del liquido di raffreddamento, il 19% degli intervistati non lo ha mai cambiato personalmente.
Del cambio di una gomma (17%), cambio dei filtri dell’aria (15%), il controllo della salute della batteria (15%) e infine il cambio dell’olio (14%).

Il 93% dichiara di non avere alcun problema a guidare in autostrada, di notte (92%), con traffico intenso (90%) o in situazioni meteo avverse (80%).
Un po’ meno sicuri si sentono i nostri guidatori all’estero, con un 66% che dichiara che non avrebbe problemi.

E ora veniamo al punto forte.

Il 41% degli uomini ha causato un incidente, vs solo il 16% delle donne

Gli uomini si sentono più sicuri quando si tratta di apportare lavoretti di manutenzione alle auto, nonostante la maggior parte non ne abbia mai fatti.
Ad esempio, il 78% degli uomini si sente sicuro di poter personalmente cambiare una gomma, mentre solo il 38% delle donne si cimenterebbe nell’impresa.
Io personalmente, non credo riuscirei nell’intendo, ma devo darmi da fare perchè potrebbe sempre accadere!

Per quanto riguarda invece il sentirsi sicuro nelle varie condizioni di guida ancora una volta gli uomini sono i più fiduciosi, ma di poco.
Se l’87% degli uomini si sentirebbe sicuro a guidare in condizioni meteo estreme, il 71% di donne concorda.

Tuttavia, una volta intervistati sul numero di incidenti causati per colpa loro, ben il 41% degli uomini ha ammesso di essere stato nel torto in un incidente vs il solo 16% delle donne.

donne al volante

Insomma: noi donne al volante siamo più brave. Punto.

E l’età? giovanissimi vs baby boomers

A confronto il gruppo tra i 18/24 e i 55+ (i cosiddetti baby boomers).
I giovanissimi sembrano molto più dediti alla manutenzione della loro macchina, con il 29% che si è effettivamente preso la briga di cambiare una gomma vs solo l’8% dei baby boomers.

Tuttavia, nonostante la netta differenza tra i giovani e i 55+ sulla frequenza di una manutenzione fai da te, entrambe le fasce di età si avvicinano quando si parla di sentirsi in grado di apportare lavori di manutenzione

Quando si tratta invece di guidare e di sentirsi sicuri delle proprie capacità su strada, sono i baby boomers a farla da padrone. Il 63% non ha nessun problema a guidare in autostrada vs solo il 48% dei giovanissimi e anche la guida prolungata per più di 3 ore riscuote più consensi dai 55+ al 48% vs il 28% dei 18-24.

E ora torniamo al primo punto affrontato.

Solo il 3% degli italiani pensa che le donne guidino meglio

Alla domanda su quale dei due sessi guidi meglio, solo il 3% degli italiani pensa che le donne al volante siano migliori degli uomini.
Questi sono i risultati della ricerca.
Ma vi sembra giusto? A me no!

E poi inizierei a sottolineare anche un paio di coseç

Primo: una gomma sgonfia è pericolosa e può esplodere.
Inoltre, una gomma troppo sgonfia può aumentare la distanza di frenata.

Ecco perchè che tu sia donna o uomo, devi assolutamente sapere come cambiarla!

Le gomme perdono più facilmente pressione nei mesi estivi, quindi è bene controllarle più spesso. Attenzione anche all’obbligo delle gomme invernali o di catene a bordo dal 15 novembre.

Secondo: ci sono diverse parti di una macchina che, se lasciate deteriorare, possono portare gravi danni alla sicurezza stradale. Tra queste oltre alle gomme, ci sono le luci, l’olio del motore, il liquido dei freni e i tergicristalli.

Perciò per assicurarsi di tenere la propria auto in condizioni ottimali ecco i lavori che è più facile fare da soli: mantenere i fludi dell’auto, come olio e liquido per i tergicristalli, controllare le luci e la pressione delle gomme.

Capito? 

Rispondi