Due decreti sulla cultura

Ultima modifica 4 Luglio 2014

franceschiniSe ancora non lo sapete vi segnalo due Decreti Leggi che riguardano l’arte e la cultura

Il D.L. 31 maggio 2014 (83/2014)Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo” in Gazzetta Ufficiale n. 125 31/05/2014 entrato in vigore il 01/06/2014 recita così all’ art. 12 – Misure urgenti per la semplificazione in materia di beni culturali:
Comma 3
“Sono libere, al fine dell’esecuzione dei dovuti controlli, le seguenti attività, purché attuate senza scopo di lucro, neanche indiretto, per finalità di studio, ricerca, libera manifestazione del pensiero o espressione creativa, promozione della conoscenza del patrimonio culturale:
1) la riproduzione di beni culturali attuata con modalità che non comportino alcun contatto fisico con il bene, né l’esposizione dello stesso a sorgenti luminose, né l’uso di stativi o treppiedi;
2) la divulgazione con qualsiasi mezzo delle immagini di beni culturali, legittimamente acquisite, in modo da non poter essere ulteriormente riprodotte dall’utente se non, eventualmente, a bassa risoluzione digitale”.

Il D.L. 27 giugno 2014, n. 94 “Regolamento recante modifiche al decreto 11 dicembre 1997, n. 507, concernente «Norme per l’istituzione del biglietto di ingresso ai monumenti, musei, gallerie, scavi di antichita’, parchi e giardini monumentali dello Stato” in Gazzetta Ufficiale, che entrerà in vigore giorno 15 di luglio 2014, permetterà l’ingresso gratuito nei musei e luoghi d’arte.
La prima domenica di ogni mese sarà libero l’accesso a  tutti gli istituti ed ai luoghi della cultura.  A decretarlo la lettera a dell’articolo unico del Decreto, in GU Serie Generale n.149 del 30-6-2014.
Per gli insegnanti vale il provvedimento  regolato dal Decreto Interministeriale del 19 febbraio 2014.

Rachele Masi

Rispondi