Equitazione per i bambini: Maneggio Holden Club – Circolo Ippico [Reportage]

0
373

I primi di agosto siamo stati in un maneggio dove fanno equitazione per i bambini perchè Altea continuava a dirci che voleva cavalcare un cavallo.

O meglio, voleva un cavallo, quindi tra il comprarlo ed una lezione abbiamo preferito la seconda, senza dubbio.

equitazione per bambini

Così, trovandoci in vacanza dai miei suoceri ad Arzago D’adda, abbiamo scelto il Maneggio Holden club e devo dire che siamo rimasti molto contenti di questa scelta.

Non solo per la lezione e il modo in cui è stata fatta ma anche per quello che ci hanno raccontato di loro.

Il centro è gestito da persone che amano gli animali e che si vede che se ne prendono cura.

Infatti, hanno creato Cuore in Cuore, un associazione di promozione sociale che si occupa del recupero di cavalli anziani che vengono poi impiegati nel lavoro con ragazzi diversamente abili o con difficoltà sociali.

Hanno salvato diversi cavalli e alcuni di loro, purtroppo, portano ancora i segni di quel brutto periodo. Una cosa davvero meritevole e che gli fa onore, per questo volevo parlarvi di loro!

Equitazione per i bambini: Prima prova.

Ad accogliere Altea tutta emozionata c’era Elisa Mutti, una ragazza del maneggio che si occupa delle lezioni.

equitazione per bambini

Per prima cosa ha subito fatto amicizia con il suo Pony, perché ovviamente avendo 4 anni, non può mica cavalcare un cavallo.

Dopo di ché, in mano spazzole e pettine e via per la preparazione di Nuvola, il pony bianco e nero. Elisa ha spiegato come fare ma tutto il lavoro doveva essere fatto da Altea per creare un legame.

Dopo il corpo è stata la volta della criniera, la parte preferita di Altea, ovviamente.

Finita la pulizia è stato il momento di mettere la sella, prende il casco ed il para schiena e scendere in pista.

Una volta entrati nel recinto è iniziato il vero divertimento: Altea in sella a Nuvola ha iniziato a fare qualche giro, ovviamente tenuta sempre da Elisa.

equitazione per bambini

Quando aveva preso confidenza ha iniziato a farle fare degli esercizi, insomma, così da vedere nell’insieme una normale lezione di equitazione.

Il primo è stato quello di alzarsi e sedersi sulla sella, prima facendolo da ferma e poi mentre Nuvola camminava. Devo dire che se l’è cavata bene e non era facile!

Poi, sempre con l’aiuto di Elisa e con Nuvola ferma ha iniziato a girare sulla sella a 360 gradi. Prima partendo da destra ed una volta completato il giro, rifacendolo partendo sulla sinistra.

L’ultimo esercizio, quello che è piaciuto di più ad Altea, è stato quello di equilibrio dove doveva alzare il braccio destro ed accarezzare la zampa destra, riportalo in alto e accarezzare il dietro a sinistra. Poi, successivamente la stessa cosa con l’altra mano.

Mentre la mia piccola faceva questi esercizi, Nuvola continuava a camminare.

equitazione per bambini

Prima di concludere la mattinata al maneggio ha fatto qualche altro giro in sella al pony e per finire ha preso le redini e camminando lo ha portato in giro.

Ho trovato veramente molto completa questa lezione di prova ed Elisa è stata davvero brava, per questo volevo raccontarvi della nostra esperienza e consigliarvela se non siete distanti dal maneggio.

Durante tutta la lezione abbiamo dovuto tenere buona Sofia che a 18 mesi, voleva cavalcare qualsiasi cosa vedeva in giro, anche i due poveri cani!

Classe 1985 nata e cresciuta a Milano, meglio Cormano. Sono laureata in scienze sociali applicate ma ora faccio la mamma a tempo pieno di due piccole vivaci pesti. Da febbraio 2017 ho lasciato il nord per trasferirmi a Catania con la famiglia! Amo viaggiare, la lettura, il cinema e il baseball/softball.

Rispondi