I fatti di Roma nel 2013

Ultima modifica 30 Ottobre 2017

 

Roma è sempre palcoscenico di tanti eventi sia in ambito politico, ma anche religioso, economico, proprio perchè è il fulcro di tutta la vita del Paese, ma ce ne sono alcuni, di questi fatti di Roma nel 2013, destinati a rimanere nella storia.

Non consideriamo i fatti di cronaca nera, gli scempi delle manifestazioni nel centro, gli scontri… ce ne sarebbero così tanti da raccontare, che verrebbe la pelle d’oca, ci va di ricordare quelli più grandiosi, quelli che danno un po’ di ottimismo e che ci fanno sperare, forse, in un futuro migliore.

  • Papa Benedetto XVI si dimette e viene eletto Papa Francesco portando una ventata di aria fresca al Vaticano, sovvertendo regole e avvicinando tanti fedeli alla Chiesa. L’era dei due papi si è aperta, e già solo questo è un evento epocale!

i-2-papi

  • Ignazio Marino ha preso il posto di Alemanno al colle Capitolino, nuovo sindaco, nuova politica, tante emergenze!
  • La squadra della Roma apre il campionato calcistico inanellando una serie di vittorie consecutive, battendo ogni record e rimanendo in vetta alla classifica per svariate settimane, incontrastata!

Torino FC v AS Roma - Serie A

  • La Lazio vince la Coppa Italia 2013  proprio contro la Roma e la vittoria le garantisce alla squadra l’accesso in Europa League, la possibilità di giocarsi la Supercoppa italiana ad agosto contro la Juve campione d’Italia ma soprattutto la vittoria del derby in una finale di Coppa Italia.

foto-coppa-italia

  • La morte di Erich Priebke… e aggiungerei, FINALMENTE! Con lui si chiude una dolorosissima parentesi, che nessuno dimenticherà mai.
  • Per la prima volta nella storia del festival del cinema di Venezia, vince il leone d’oro un film documentario: il “Sacro GRA“, che parla della Roma sul raccordo anulare, storie che si intrecciano e vita quotidiana.
  • Primo trapianto al mondo di cellule del pancreas anti rigetto al centro trapianti dell’Umberto I, ridando speranza a tutti i diabetici dipendenti dalle infusioni di insulina

Insomma, motivi per sperare ne abbiamo e, soprattutto, speriamo che nel 2014 avremo una pagina ricca di eventi memorabili positivi da poter ricordare.

Buon anno a tutti!

Micaela

 

1 COMMENT

Rispondi