Giochi per bambini da fare sotto l’ombrellone

0
222

Ormai siamo nel pieno dell’estate e non se volete godervi a pieno le vacanze vi suggeriamo dei giochi per bambini da fare sotto l’ombrellone.

Magari i vostri figli non sono come le mie che non stanno ferme neanche un secondo al mare, neanche quando chiedo cinque minuti per leggere qualche pagine del libro.

Ad ogni modo, per farle stare tranquille vicino alle sdraio abbiamo individuato alcuni giochi per bambini da fare sotto l’ombrellone.

Ma vediamoli nello specifico, possono essere utili anche a voi.

Giochi per bambini da fare sotto l’ombrellone

  • La cucina. Tra i giochi per bambini sotto l’ombrellone che Sofia preferisce di più è quello di aprire un suo ristorante. Lei cucina con la sabbia, polpette, pizze, gelati e se voglio mi fa anche un bel caffè.
  • La pista di biglie. Qualche tempo fa in un noto supermercato davano in omaggio con la spesa delle biglie. Bene, noi le abbiamo tenute e le portiamo sempre con noi al mare. Avendo dei disegni diversi, dopo aver creato la pista, facciamo la gara. È un gioco di altri tempi che piace ancora molto.
  • Sculture di sabbia. Qui ci sbizzarriamo, con secchiello e paletta, creano le sculture di sabbia più particolari del momento e quando ci si mette anche il papà, un cane tipo sfinge é assicurato. I bambini possono realizzare degli animali, dei castelli o ricreare addirittura una grande città. Poi potete dirgli di abbellirli con conchiglie, sassolini o quello che trovano. Potete anche decidere di istituire una giuria e decretare i migliori.
  • Vedo vedo. Un gioco che ci piace fare sempre in qualsiasi momento e che potete fare come giochi per bambini sotto l’ombrellone è quello che inizia con vedo vedo con i miei occhietti qualcosa che inizia con la lettera …. E dovete indovinare la parola, l’oggetto o l’animale che ha visto.
  • Parole a catena. Un altro tra i giochi per bambini da fare sotto l’ombrellone che stimola la mente dei bambini è reazione a catena. Il gioco è molto semplice, il primo giocatore inizia dicendo una parola e successivamente gli altri devono dire una nuova parola con le ultime due lettere della precedente. Ad esempio, se diciamo  la parola CIELO, il giocatore dovrà iniziare la sua parola con LO. Quindi, magari LOMBRICO e così via.
  • Tris sulla sabbia. Molto semplice da realizzare e da giocare e tris. Vi basterà trovare dei legnetti oppure usare le vostre dita per cominciare a giocare.

Quali sono i vostri giochi per bambini che fate sotto l’ombrellone?

Rispondi