Gnocchi di patate fatti in casa con Mattia: la ricetta

0
60

Gnocchi di patate, a chi non piacciono?
E se li prepariamo noi con l’aiuto dei nostri piccoli chef, saranno ancora più buoni, non credete?

In questi giorni di reclusione forzata quasi tutti stiamo riscoprendo antiche tradizioni culinarie che purtroppo spesso accantoniamo per mancanza di tempo. Allora, adesso non abbiamo scuse, preparate grembiulini, cappellini da chef, un tavolo e via.

Pronti? Avete lavato le mani????

Gnocchi di patate: la ricetta

Cosa serve? Ben poco. E sono ingredienti che abbiamo tutti in casa.
Le dosi sono indicativamente per 4 persone.
Potete dimezzarle oppure prepararne in quantità, scottarli un po’ e congelarli per quando non avrete tempo di cucinare e ringrazierete di aver trovato quel sacchetto in freezer! Questa è la versione senza uova, noi la preferiamo così.
Ma voi potete aggiungerne uno all’impasto se lo desiderate.

gnocchi di patate_impasto

  • 300 gr di Farina 00
  • 1 kg di patate
  • sale quanto basta

Procedimento:

L’unico accorgimento è che dovrete organizzarvi un po’ prima perché dovrete lessare le patate (con la buccia). Sbucciatele e schiacciatele dentro un recipiente. Non fatele raffreddare troppo prima di schiacciarle.
Aprite a fontana e aggiungete farina, sale e per chi lo desidera l’uovo.
Impastate fin quando non raggiungerà una consistenza modellabile. Potete farlo fare ai vostri bambini o preparare voi l’impasto e poi chiedere a loro di aiutarvi a preparare piccoli cilindri. Dividete l’impasto e cominciate a preparare dei piccoli serpentelli, come dico a Mattia!

gnocchi di patate_serpentelli

Gnocchi grandi o gnocchetti?

Questo dipende dai vostri gusti personali. Sia che il diametro sia grande o che sia piccolo, l’importante è che li tagliate in segmenti più o meno della stessa lunghezza, altrimenti alcuni cuoceranno prima e altri dopo, serve per uniformare la cottura.
Poi c’è chi li lascia così e chi li decora con la forchetta, con il rigagnocchi o la grattuggia. Sono strumenti che possono far divertire ancora di più i bambini. Noi siamo per la semplicità…

gnocchi di patate_taglio

Ed eccoci alla fase finale della cottura: appena l’acqua bolle, mettete il sale e buttate i vostri gnocchi di patate. Fate attenzione alla grandezza della pentola, deve essere adeguata alla quantità. Saranno pronti in poco tempo, appena vengono a galla, scolateli.

Nel frattempo avrete già preparato un buon sugo per condirli, no?

Il piccolo chef di casa li adora con il pesto, ma anche burro e parmigiano.
E voi, come li preferite?

gnocchi di patate_pesto

Se avete ancora voglia di pasticciare con i vostri bambini, seguiteci sulla nostra pagina, ne abbiamo di ricette da consigliarvi!
Ad esempio una crostata per una merenda golosissima, come quella che hanno preparato Zoe, Gabriele e Gaia.

E buon appetito!

37 anni, siciliana di origine ma romana di adozione. Psicologa dell’età evolutiva e psicoterapeuta, adoro viaggiare, ascoltare musica e perdermi nelle librerie a curiosare tra le copertine dei libri odoranti di nuovo, sperando un giorno di poterli leggere…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here