Halloween pauroso. Alla ricerca di streghe e pozioni con GiocArtlab

Ultima modifica 25 Gennaio 2021

Domenica scorsa abbiamo conosciuto con piacere l’associazione GiocArtlab.
Un’associazione che si pone l’obiettivo di proporre attività sociali, culturali, ricreative ed educative per bambini ed adolescenti.

Mi ha colpito la filosofia del gruppo, che si impegna ad attivare iniziative positive rivolte al mondo dell’infanzia. Viene riconosciuta la grande capacità dei bambini di apprendere e di modificare le loro abilità e competenze.
Questo gli consente di diventare adulti consapevoli. 

I bambini, da veri protagonisti dei percorsi e delle attività organizzate da GiocArtlab, hanno la possibilità di sperimentare diversi canali espressivi.
Il teatro, la musica e i giochi diventano l’espressione di ciascun partecipante.
Tutti possono ampliare la conoscenza delle proprie caratteristiche personali. Stimolare la creatività e la fantasia. Ampliare le proprie abilità. Sempre divertendosi ovviamente! 

Le attività sono di vario tipo, incentrate su una metodologia di tipo laboratoriale. 

Noi abbiamo partecipato alla giornata dedicata ad Halloween. Abbiamo potuto giocare nel fantastico Parco di Torre del Fiscale in Via dell’Acquedotto Felice. Una location unica con una suggestiva vista sull’antico acquedotto romano.

È stata una divertentissima avventura alla ricerca di streghe e pozioni. E così abbiamo imparato qualcosa in più sul mondo della magia!

I partecipanti sono stati divisi in gruppi per ascoltare messaggi in codice, risolvere enigmi e cercare i bizzarri ingredienti per una pozione speciale…la pozione “Scacciapaura”! Assolutamente indispensabile in questo periodo! 

Abbiamo cercato tra alberi, viottoli e cespugli la polvere di stelle. Poi abbiamo partecipato al rito della divinazione della cera fusa (ceromanzia). La cera sciolta gettata nell’acqua ci ha lasciato un messaggio di speranza. Si sono formati dei piccoli fiori. E quindi sembrerebbe che qualcosa di positivo stia per arrivare…

Alla fine abbiamo visitato l’Emporio della Magia.

Un vero negozio per maghi e streghe con museo della magia annesso. Ripercorriamo la storia dei più antichi e potenti maghi. Da Merlino al Genio della lampada di Aladino.
Dalla Regina dei Ghiacci alla Befana. Da Babbo Natale alla fatina Trilli e alla mitica Mary Poppins. 

Tanti tipi di bacchette, amuleti e cappelli.
E poi la famosa sfera magica, in grado di catturare l’energia di ciascuno di noi e cambiare colore!

Il viaggio è stato organizzato nei minimi dettagli da attori ed educatori in grado di coinvolgere i bambini in ogni momento. A tutte le età.
Un linguaggio semplice e accattivante, una gestualità ricca e coinvolgente. Partecipare a questa attività è stato come assistere ad uno spettacolo teatrale potendo però essere spettatori attivi e partecipi sul palco. 

Ed ecco che arriviamo al cerchio finale.

Perché si sa che il cerchio è una figura di grande potenza.
E proprio nel cerchio viene composta la pozione “Scacciapaura” dove ciascuno può buttare la sua paura. Tutti possono diventare più forti e pronti ad un nuovo inizio.

Veramente una bella esperienza da non perdere.
Nel pieno rispetto delle norme previste per limitare la diffusione del contagio da COVID-19. Gruppi in numero ridotto, utilizzo della mascherina per tutti tranne che per i minori di 6 anni e distanziamento sociale. 

Visitate il sito e prenotate la vostra attività!
E non dimenticate di seguire la nostra pagina FB! 

Rispondi