I fatti del 2016, due o tre cose che porteremo con noi nel nuovo anno

0
494
I fatti del 2016

Ultima modifica 30 Dicembre 2016

Questo anno si avvia alla sua naturale conclusione, e anche le Nuove Mamme vogliono fare un attimo la conta dei fatti del 2016.

I fatti del 2016, due o tre cose che porteremo con noi nel nuovo anno

I fatti del 2016

Volevo fare un riassunto dell’anno che sta per finire, la conta dei fatti del 2016, e così, considerazioni personali a parte, ho cercato di spremere le meningi e navigare a vista nel mare magnum della rete.

Cosa è successo quest’anno che sta per chiudersi?
Quali sono i fatti del 2016 degni di nota?

Non volevo fare l’elenco dei necrologi perché davvero a giudicare dai ricordi sembra essere stato un annus horribilis: David Bowie, Prince, George Michael. Ma anche Umberto Eco, Veronesi, Dario Fo, Ciampi, Gene Wilder e Cohen, Bud Spencer e la principessa di Star Wars per citarne solo che alcuni.

Sembra proprio che il 2016 sia davvero stato anno bisesto anno funesto.
Per non parlare di attentati, cataclismi e guerre.

Poi però ho letto un articolo pubblicato su l’Herald,  scritto nientedimeno che dall’esperto in coccodrilli della BBC, quei giornalisti che scrivono articoli sulla morte dei personaggi famosi prima che avvenga la loro dipartita.

E mi sono convinta che i fatti del 2016 non sono stati più catastrofici di altri anni.

Il signor Nick Serpell, addetto ai necrologi della Bbc, sostiene che quest’anno abbiamo assistito a diverse perdite nel mondo dello spettacolo. Ma la sensazione che sia stato un anno funesto è alquanto soggettiva, e viene rafforzata principalmente dal fatto che il boom di popolarità che si ebbe intorno agli anni ’60 con l’avvento di tv, pop e cultura di massa sta avendo il suo naturale viale del tramonto. Fisiologico: insomma i nostri miti poco a poco stanno invecchiando e morendo.

Google ad esempio ha realizzato un video dal titolo #Fuck2016, dove mostra i maggiori avvenimenti di quest’anno.

I fatti del 2016

Al di là delle considerazioni statistiche e dei coccodrilli dei giornalisti, noi oggi vogliamo a modo nostro riassumere quest’anno che volge al termine, e ricordare insieme ai nostri lettori alcuni dei fatti del 2016, senza stragi e morti però. Solo fatti di cronaca leggeri e divertenti.

I fatti del 2016: Tecnologia,  arriva Pokemon go

Sapete che questo è stato l’anno del Pokemon go no? Se ve lo foste perso correte ai ripari, questa estate era tutto un correre in lungo e in largo per città, campagne e tutti i luoghi e tutti i laghi alla ricerca di questi mostriciattoli giapponesi che si nascondevano tra noi.

I fatti del 2016: Politica, c’è chi viene e c’è chi va

La vittoria di Trump. Sebbene per circa venti milioni di americani non sia stata una notizia allegra, altrettanti, a metà novembre scorso hanno festeggiato la vittoria alle elezioni presidenziali statunitensi di questo supermiliardario dalla chioma unica.

Qui nel vecchio continente invece la Brexit ha segnato la storia della UE con il clamoroso risultato che ha visto la Gran Bretagna uscire dalla comunità. Cosa cambierà con questi nuovi assetti politici mondiali? Ai posteri….

I fatti del 2016: Cinema, And the Oscar Goes to

Certamente Leo Di Caprio ricorderà come un anno felice questo 2016: dopo diverse nomination, tutte andate male, quest’anno si aggiudica la statuetta come miglior attore protagonista, e vai di meme sui social a santificare il momento!

I fatti del 2016: Sport, Europei e Olimpiadi

Il Portogallo trionfa agli Europei di calcio e gli USA, come sempre, fanno incetta di medaglie alle Olimpiadi di Rio. Secondo me però più delle specialità sportive e del medagliere qualcuno ricorderà questa kermesse olimpica per la cerimonia di apertura con Giselle Bundchen che sfilava al Maracanà con uno stacco di gambe chilometrico.

I fatti del 2016: Gossip, Matrimoni e divorzi Vips

Martina Stella, Cristell la figlia di Albano, Eva Longoria, Pennetta e Fognini, questi sono solo alcuni dei vips che sono convolati a nozze nel 2016.

Ma per noi, mamme e donne di tutto il mondo mondiale planetario, la vera notizia del 2016 è stata il DIVORZIO DI BRAD PITT DA ANGELINA JOLIE.

Cioè, lo capite care ragazze che da questo 2016 Brad è single?
E che qualcuna ha avuto pure l’ardire di divorziare da lui????

Questo significa che tra i fatti del 2016 qualche buona notizia, per qualcuno c’è stata… 🙂

E io? cosa mi porto nell’anno nuovo di quest’anno vecchio?

I fatti del 2016

Tre cose di questo anno bisestile che si sta concludendo le ricorderò a lungo. E sono ricordi molto personali, sebbene legati a fatti di cronaca mondiali

Uno di questi è il ricordo del concerto di Bruce Springsteen a Roma. Uno spettacolo nel vero senso della parola. Quattro ore di musica, voce e muscoli.

Un altro ricordo che mi porterò appresso è il discorso di Barak Obama che lascia il Campidoglio (quello di Washington però): è stato un po’ come sentirgli dire “Vi faccio vedere come esce un vero Presidente”.

Ma il ricordo più bello di questo 2016 è stato per me l’oro alle paralimpiadi di Alex Zanardi e Bebe Vio.

Vederli salire sul podio con i loro corpi “sgarrupati” ma assetati di fare, di partecipare e vincere è stato un momento di questo anno toccante e commuovente. Un insegnamento per tutti.

I miei eroi, altro che Superman e Wonder Woman.

zanardi-e-bebe-vio

E con il ricordo dei loro volti e delle loro imprese voglio augurare a tutti buon 2017, che sia ricco di felicità e serenità.

Rispondi