I tempi del sesso

Ultima modifica 18 Giugno 2018

Ho sentito ieri l’intervista del senatore Vincenzo D’Anna in cui parlava di eiaculazione precoce, ‘ l‘uomo è nato per essere veloce e spargere il seme‘ e ho pensato che due righe sull’argomento fosse importante scriverle.

Partiamo dal presupposto che essere Uomini nel 2016 non è così semplice. Gli uomini, intesi come sesso maschile nascono con l’etichetta di maschio dominante, quello che non può piangere, l’uomo forte, colui che nasce “imparato”. Sarete d’accordo con me che questo non facilita la vita, soprattutto di relazione.

Per vivere appieno una buona e soddisfacente sessualità è necessario lasciare spazio alle emozioni, conoscersi, capirsi ed accettarsi, questo vale per gli uomini come per le donne. E’ essenziale imparare a sentire il proprio corpo e ad esternare i nostri sentimenti.

Approcciarsi ad un rapporto con ansia da prestazione, tensione, stress, crea una vaso costrizione che impedisce una corretta erezione. “Il sesso non vuole pensieri” questo è un vecchio detto che ha un grandissimo fondo di verità. Perché la nostra vita sessuale sia soddisfacente e piacevole, dobbiamo lasciare i pensieri fuori dalla camera da letto. Abbandonarci alle coccole e lasciare che il nostro sistema nervoso parasimpatico prenda il sopravvento, così potremmo rilassarci e i nostri organi genitali saranno pronti a ricevere un corretto afflusso sanguigno, che provoca l’erezione sia nel uomo che nella donna.

L’eiaculazione precoce è solitamente causata da stereotipi che ci hanno inculcato, l’uomo stantuffo che dura ore è solo prerogativa dei film porno, nella realtà non esiste e nella maggior parte dei casi non sarebbe neppure gradito alla donna. La sessualità ha mille sfaccettature, tutte bellissime e cariche di emozioni, non si limita alla penetrazione ma coinvolge tutti i nostri sensi e tutte le nostre emozioni.

Dobbiamo imparare a sfruttare tutto il potenziale che il nostro corpo ci offre per vivere la sessualità in modo magnifico ed entusiasmante. I tempi, i modi, la durata, dobbiamo sempre sceglierli noi e non farci guidare da regole, spesso assurde, che ci impone qualcun altro.

Buona giornata a tutti e vi auguro una vita sessuale Felice! Ce la meritiamo!

Katia Ferrazza Rosso Limone Belluno

Rispondi