Il compleanno di Filippo

Ultima modifica 27 Febbraio 2014

filippo timiTeatro, fortissimamente teatro. Filippo Timi è inarrestabile.
Con il suo “Don Giovanni” sta trionfando nei teatri di tutta Italia, ma ha già pronto per il suo pubblico un monologo, “Skianto”, da lui scritto, diretto, interpretato e prodotto dal Parenti di Milano e dal Teatro Stabile dell’Umbria.
Debutta a Milano a fine marzo e sarà poi nei teatri umbri per un’imperdibile tournée regionale: martedì 8 aprile al Comunale di Gubbio, mercoledì 9 al Comunale di Narni, giovedì al Politeama Clarici di Foligno, venerdì al Comunale di Todi per chiudere sabato 12 aprile al Teatro Sociale di Amelia.
“Racconto la storia di un ragazzino che non riesce a comunicare. Credo che sia un’esperienza condivisibile da ognuno di noi, per un grande amore o al contrario per un grande dolore. Sarà uno spettacolo totalmente sui sentimenti, preparatevi a commuovervi..” ha dichiarato Filippo, che però non rinuncia al cinema.
Dal 3 aprile, infatti, esce “I Corpi estranei”, un film di Mirko Locatelli presentato all’ultimo Festival di Roma, dove interpreta un papà umbro in viaggio a Milano con il figlioletto malato.

Insomma, bello, intelligente, appassionato e oggi anche uno splendido quarantenne.
Auguri Filo!

Rachele Masi

Rispondi