Into the Woods il nuovo capolavoro Disney

0
253

Candidato a 3 premi Oscar, Into the Woods è diretto dal regista di Chicago Rob Marshall e interpretato da un cast stellare: Emily Blunt, James Corden, Anna Kendrick, Chris Pine, Johnny Depp e Meryl Streep.

Il mondo delle fiabe dei fratelli Grimm s’intreccia a temi contemporanei, elegantemente interpretati: le fiabe classiche di Cenerentola, Cappuccetto Rosso, Jack e il fagiolo magico e Raperonzolo danno vita a una storia del tutto nuova.

Protagonisti della versione cinematografica del musical di Broadway “Into the Woods,” firmato dal celebre Stephen Sondheim e James Lapine, un panettiere, sua moglie e il loro desiderio di formare una famiglia.

into-the-woods-poster

Il ruolo del cattivo questa volta è toccato a Meryl Streep che interpreta la strega malvagia che ha gettato sul panettiere e sua moglie (James Corden ed Emily Blunt) una terribile maledizione.

Di certo non mancano i colpi di scena, dimentichiamo il classico “E tutti vissero felici e contenti”, resterete col fiato sospeso fino all’ultimo minuto, tutto è sorprendentemente unico.

Originali le sceneggiature, curate da James Lapine; come già emerge dal titolo la storia è ambientata in un bosco, qui il panettiere e sua moglie incontreranno lungo il loro cammino i vari personaggi delle fiabe che li aiuteranno nel loro viaggio per raggiungere la strega che li ha maledetti.

into-the-woods

Il capolavoro Disney, prodotto da Marshall, John DeLuca, Marc Platt e Callum McDougall, è stato girato negli studi e in location dislocate in tutta l’Inghilterra.

Into the Woods, è una pellicola formato famiglia, interessante e simpatica per i più piccoli che troveranno famigliari i suoi protagonisti e accattivante l’intreccio e rappresenta per i più grandi un modo per rispolverare i personaggi delle fiabe, in fondo non si è mai troppo grandi per il mondo Disney.

Al cinema dal 2 aprile. Buona Visione.

Valentina Villino

La redazione del magazine. Nato nel maggio 2013, da marzo 2015, testata registrata al tribunale di Milano. Mamme di idee rigorosamente diverse commentano le notizie dell'Italia e del mondo, non solo mammesche.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here