Un meraviglioso Country Hotel in Val di Chiana, per sentirci come a casa

0
1308

Ultima modifica 7 Maggio 2021

Credo che il modo migliore per conoscere le persone che si occupano di ospitalità sia quello di coglierle in fragrante… in giornate decisamente poco simpatiche.
E’ quello che è successo a noi, qualche giorno fa, quando siamo arrivati a La Bandita Country Hotel di Bettolle, in Toscana.

Ad accoglierci una pioggia torrenziale, grandine e fulmini degni dei migliori film horror.
Fortuna che l’hotel si trova a pochi Km dal casello dell’autostrada del sole A1, uscita Valdichiana/Bettolle/Sinalunga e arrivarci è stato meno complicato di quanto pensavamo, anche perchè credetemi, non si vedeva nulla.

Abbiamo varcato la soglia dell’hotel completamente fradici ed abbiamo subito avuto modo di conoscere Massimiliano Ottolini, co-titolare insieme alla moglie di quello che si è rivelato poi essere un posto da favola.
In quel momento però era alle prese con la corrente che continuava a saltare, internet che ovviamente lo aveva lasciato già da qualche ora, il telefono che neanche a dirlo non funzionava e tutte le aree esterne completamente allagate, compreso lo spazio dedicato al cinema all’aperto, il bar in piscina e l’orto. Insomma un vero e proprio disastro che avrebbe mandato su tutte le furie anche la persona più tranquilla al mondo.
Lui, chiaramente inca@@ato fino al midollo, ha avuto un aplomb incredibile. Scusatemi se uso un termine francese, ma trovo sia davvero l’unico che possa rendere effettivamente l’idea. Si è presentato, ci ha dato qualche informazione veloce, e ci siamo dati appuntamento per la cena, entrambi avevamo in quel momento decisamente altre priorità.

La nostra era quella di salire in camera ad asciugarci e rilassarci un po’, in fondo eravamo in vacanza!

Le camere a tema per la famiglia

La Bandita Country Hotel di Bettolle

Ed eccoci qui, nella nostra meravigliosa camera a misura di bambino, dove tutto, ma proprio tutto è a tema. Una camera curata nei minimi dettagli, spaziosa, pulita, con un lettone extra large ( sia mai che qualche bambino abbia voglia di dormire con mamma e papà), la macchina del caffè, connessione wi-fi, tv, aria condizionata ( anche se a noi non serviva molto in quel momento ) e una meravigliosa vasca da bagno in stile retrò che il piccolo uomo di casa ha voluto subito provare.

la bandita country resort

Per chi invece come mio marito ama la doccia, tranquilli, c’è anche quella ed è grandissima! Asciugacapelli, sapone, accappatoi. Anche nel bagno, non manca davvero nulla.

Le camere a tema de La Bandita Country Resort sono due, entrambe con servizi esclusivi. Su richiesta potete avere a disposizione anche il passeggino, lo scaldabiberon e tutto quanto puo’ esservi utile se andate in vacanza con un bambino piccolo.

E così, asciugati e rilassati.. siamo pronti per la cena.

Ristorante La Locanda.

La Locanda magistralmente diretta dallo chef Debora Kim Selibara è aperta sia per il pranzo che per la cena e i piatti preparati reinterpretano le ricette dell’antica tradizione toscana. Dato il tempo non siamo riusciti a cenare fuori, e ci siamo accomodati in uno dei tavoli interni. L’ambiente è accogliente, come del resto tutto il country hotel.
Tavoli di legno, tantissimi dettagli, e un grande camino rendono l’ambiente intimo e caldo, sembra davvero di essere a casa di amici.

I piatti sono tutti ottimi, nei tre giorni che siamo stati a La Bandita Country Hotel ne abbiamo provati davvero molti, e posso assicurarvi che sono tutti preparati con cura e con quel tocco di estro che riesce a dare sempre particolarità al gusto.
Ho iniziato con un meraviglioso piatto di tonnarelli al tartufo. Un must.
Ma se volete saperne di più sui piatti… guardate le storie su instagram.

Per i più piccoli c’è un menu dedicato preparato dallo chef secondo i gusti dei piccoli ospiti.
Angelo ha iniziato con le bruschette… tipiche della cucina toscana, e proseguito con un menu da adulti.. neanche a dirlo.

Alla Locanda si serve anche la colazione.

Un ricco buffet dove non manca proprio nulla: pane fatto in casa, torte, crostate, marmellate, salumi, formaggi, yogurt biologico, frutta fresca.
Tutto preparato in cucina, con le materie prime raccolte nell’orto.
Da assaggiare assolutamente la marmellata…
Con il sole La Bandita Country Hotel sembra un’altro posto.
La Bandita è una casa colonica costruita nei primi del 1800, che deve il suo nome al fatto che nel territorio sono bandite la caccia, la pesca e la raccolta di prodotti.
Una riserva naturale che dal 1988 offre soggiorni di assoluto relax in una zona tra le più bello del territorio toscano, la val di Chiana.

La Bandita Country Hotel oggi è un luogo magico, dove nulla è lasciato al caso.

Vi sentirete ospiti in casa di amici, coccolati in tutto.
Il vostro unico ‘dovere’ sarà quello di rilassarvi, di non pensare a nulla se non a godere di colori e degli odori della campagna, gustare del buon cibo e sorseggiare ottimo vino.

L'ambiente è accogliente, come del resto tutto il country hotel.

Meglio se rilassati nel giardino o dondolandovi su un’amaca nel boschetto, cose che purtroppo noi, visti i giorni di pioggia, non siamo riusciti a fare.

Una cosa però siamo riusciti a fare, nonostante il tempo: il bagno in piscina!!!
Come poter rinunciare ad un tuffo nella piscina tutta per noi? Impossibile.

Spazi a misura di bambini

La Bandita Country Hotel è un posto per tutti. Coppie, famiglie, single, amici.
Tutti si possono divertire e rilassare in questo posto.
Anche solo per una notte, anche solo per un pranzo.

E i bambini sono sempre i benvenuti. Per loro sono state studiate tantissime attività sia in piscina che in pineta. C’è una fantastica biblioteca, un’atra relax con tantissimi giorni, la play station, i dvd. Insomma non manca davvero nulla e cosa più importante, non manca la cortesia dei padroni di casa, cosa rara da trovare in questo periodo.

Se passate da La Bandita, salutateci Massimiliano e Debora.
Noi torneremo presto a trovarli, anche perchè ci hanno rivelato fantastiche iniziative per le prossime feste di Halloween e Natale!

Milanesedipendente, uno spiderfiglio a un marito che adoro. Sono una persona leale, cortese, pazza ma senza strafare, permalosissima e un po’ pignola. Avere a che fare con me non è semplice, ma se scatta la scintilla...

Rispondi