La biblioteca degli alberi rende omaggio a Leonardo da Vinci

0
1202
biblioteca degli alberi

Ultima modifica 17 Luglio 2020

Il giardino botanico contemporaneo nel cuore di Milano,a 500 anni dalla scomparsa di Leonardo da Vinci, offre alla cittadinanza un’intera giornata di incontri e divertimento dedicati al rapporto fra l’uomo e la natura con il Patrocinio di “Milano Leonardo 500”.

Il 28 settembre un’intera giornata dedicata alla natura con eventi ed iniziative gratuiti.

biblioteca degli alberi

Leonardo, nella sua vita, manifestò enorme interesse per la biosfera, rappresentò spesso le piante e molte opere testimoniano quanto fossero avanzati i suoi studi botanici.

È proprio il rapporto di Leonardo con la natura che ha ispirato le 4 attività che animeranno la giornata.  Un’immersione nell’universo botanico per offrire ai cittadini, sia adulti che bambini, la possibilità di conoscere e avvicinarsi alla figura del grande genio.

La biblioteca degli alberi rende omaggio a Leonardo con 4 attività

La botanica di Leonardo: per una nuova scienza tra arte e natura
ore 11.00, Fondazione Riccardo Catella

Una lettura d’eccezione sugli studi botanici di Leonardo con i tre curatori della mostra “La Botanica di Leonardo” ideata e prodotta da Aboca, inaugurata il 13 settembre presso il complesso museale di S. Maria Novella a Firenze.
Stefano Mancuso (neurobiologo vegetale), Fritjof Capra (fisico e teorico dei sistemi e studioso di Leonardo Da Vinci) e Valentino Mercati (presidente e fondatore di Aboca), faranno una riflessione contemporanea sull’evoluzione scientifica e la sostenibilità ecologica a partire dagli studi dell’artista su piante e natura.
Conduce e modera Giovanna Zucconi.

biblioteca degli alberi

Leonardo ne faceva di tutti i colori
11.00/14.00/15.30/17.00, Parco BAM

4 laboratori per bambini (dai 6 agli 11 anni) durante i quali si imparerà a dipingere come faceva Leonardo 500 anni fa. Dall’estrazione del colore da piante, fiori e frutti, alla sua trasformazione con bicarbonato, aceto, limone e ingredienti segreti, fino alla firma delle opere d’arte con vere penne d’oca e inchiostro realizzato al momento.

Caccia al tesoro
11.00-18.00, Parco BAM

Il parco si animerà con squadre di adulti e bambini, tutti impegnati a scovare indizi, risolvere indovinelli e scoprire, fra le 100 specie botaniche di BAM, quali sono le piante medicinali.

Passeggiata botanica da BAM all’Orto Botanico di Brera” – 14.00/14.15/14.30/14.45, ritrovo Fondazione Riccardo Catella.

I botanici di Aboca guideranno 4 gruppi composti da 50 persone alla ricerca delle piante “leonardiane” che vivono tutt’ora nel cuore di Milano.
Una passeggiata, di circa un’ora e mezzo che si concluderà con una visita guidata all’Orto Botanico di Brera.

Tutti gli appuntamenti saranno ad ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti, previa iscrizione obbligatoria.

Per poter partecipare gratuitamente a tutte le iniziative BAM è necessario iscriversi su www.bam.milano.it.

Con una membership annuale puoi diventare BAM FRIEND e contribuire anche tu alla cura della Biblioteca degli Alberi e vivere tante esperienze culturali.

Rispondi