La libertà di non rinunciare a nulla.

Ultima modifica 28 Giugno 2017

Quando sono ‘diventata donna’ avevo poco meno di 14 anni.
Ed è stato traumatico, nonostante mamma mi avesse già spiegato tutto nel dettaglio e sapessi che prima o poi sarebbe successo anche a me.

La difficoltà era che ogni mese per 4/5 giorni, a seconda della durata che non era mai la stessa, io mi buttavo a letto e non ne volevo sapere di uscire, di frequentare le amiche, di andare a scuola.

Praticamente 5 giorni al mese ero fuori dal mondo.

Il problema principalmente era con me stessa, pensavo che le persone potessero vedermi diversa in quei giorni, capire che avevo ‘le mie cose’: vivevo la situazione come una vergogna, come un vero e proprio tabù.
Poi sono cresciuta.. Ci è voluto qualche anno prima che riuscissi ad accettare la mia ‘nuova situazione’ e non è stato per niente facile.

Oggi sono una donna che corre sempre, anche quando potrebbe evitarlo.
Pratico molto sport, mi tiene in forma e mi permette di non pensare.
Ho 2 figli che, tra compleanni, teatro e calcio, hanno più impegni della sottoscritta.
Sono una donna libera, abituata a non fermarsi davanti a nulla, neanche quando arriva il ciclo: ecco perché mi trovo bene con i prodotti LINES Seta Ultra, so che grazie a loro non devo rinunciare a niente.

Diciamocelo chiaramente, il problema di noi donne in ‘quel’ periodo del mese è l’ansia che si possa ‘notare’ l’assorbente o che ci si possa in qualche modo sporcare.

Ecco perché per noi l’assorbente è fondamentale, ed è difficile cambiare quando ci si trova bene.
LINES è stato mio compagno di avventura fin da subito.
Mi sono sempre sentita sicura.
In fondo, me li aveva consigliati mamma e lei non sbaglia mai.
Mi piace il profumo, la sensazione di pulito che ho sempre e, soprattutto, sono adatti ad ogni tipo di ‘occasione’.
La notte ho bisogno di un assorbente che mi faccia dormire sonni tranquilli. I primi giorni ho bisogno delle ‘ali’ che mi facciano stare serena, mentre l’ultimo giorno mi basta un assorbente semplice… Giusto per le piccole perdite.

Ecco perché ho deciso di provare i nuovi LINES Seta Ultra, che ho trovato sugli scaffali del supermercato da fine maggio.

Ero proprio curiosa di vedere le differenze!!

LINES Seta Ultra, attivo sul mercato da 25 anni, viene oggi modificato per cercare di venire sempre di più incontro alle nostre esigenze. Per il suo anniversario ci regala un gradito ritorno: il Filtrante Seta, migliorato nella sua funzione assorbente! In più le nuove ali a forma di farfalla, con superficie più estesa, ci aiutano a posizionare al meglio gli assorbenti sugli slip in modo da impedire le fuoriuscite.
Io ho un flusso particolarmente abbondante.
E per me avere un buon assorbente è fondamentale.
Il problema delle fuoriuscite è importante, ma altrettanto importante, e credo non solo per la sottoscritta, è quello della sensazione di asciutto e pulito che devo avere sempre, anche in quei giorni.
LINES Seta Ultra in questo è imbattibile.
La nuova forma ad imbuto dei fori assorbe completamente il flusso impedendogli di tornare in superficie e mantenendo quindi quella sensazione fondamentale di asciutto e di pulito.
I nuovi assorbenti, però, non sono poi così differenti da quelli che ho sempre usato io.
Ho la stessa sensazione di asciutto e soprattutto mi consente di non fermarmi mai, nemmeno in quei giorni.
Con LINES Seta Ultra posso giocare con mio figlio, correre al mattino, andare in ufficio, uscire con le amiche la sera.
Insomma continuo a non rinunciare a nulla.
Mi sento sicura di me stessa. E per me, grazie a LINES, qui giorni diventano come tutti gli altri!

Non li avete ancora provati? Scoprite tutte le novità sul sito.
Troverete tantissime notizie interessanti, qualche strumento utile come ad esempio il calcolatore del ciclo mestruale  e tanti concorsi a premi in atto.Buzzoole

Rispondi