La Maisonette Ristrot: ambientazione e cucina eccellenti

0
915

Ultima modifica 6 Aprile 2016

La Maisonette Ristrot è un ristorantino che prima ancora di colpirti col gusto delle portate ti conquista con la vista e l’atmosfera che senti girare tutta intorno. Siamo alla Garbatella proprio sotto alla costruzione del nuovo Ponte e vicinissimi alla fermata della metropolitana.

Dall’entrata su strada del locale, sei direttamente sulle scale all’aperto che scendono e conducono al giardino.

20141223_214102

Arredamento accogliente

Il primo colpo d’occhio che hai mentre osservi da sopra fa subito una certa impressione: non sembra davvero un ristorante ma un posto familiare. Ci sono piante, tavolini, panche, panchine, un biliardino, il dondolo ed il pavimento è in legno. La facciata tutta colorata di un bel rosso ed il muro di cinta ricoperto da graffiti rendono tutto così particolare. C’è il patio, la veranda, il camino e un divano rosso. Ditemi se non sembra di essere a casa! Passando dal retro puoi accedere direttamente dal parcheggio senza dover fare le scale. L’arredamento interno è in stile retrò francese . Ci sono credenze, tavoli e sedie tutti diversi, quadri vari alle pareti.
La location fa la sua scena!

Chi c’è dietro a tutto

I titolari di questa avventura imprenditoriale sono tre giovani: Alessandro, Ion e Susanna. Susanna ed Alessandro giocano in casa, sono fratello e sorella cresciuti alla Garbatella entrambi. Susanna è chef e coordina una squadra di ragazzi italiani in cucina. Alessandro insieme a Ion di Bucarest si occupano della clientela. Ion ci tiene a specificare che insieme ad Alessandro hanno materialmente realizzato il ristorante. Hanno fatto entrambi i manovali nel cantiere che da zero, meno di un anno fa, è diventato il locale che è oggi.

La cucina

Parliamo dell’ottima cucina mediterranea. Le materie prime sono di stagione, il pesce è sempre fresco e le carni selezionate. I piatti serviti sono classici ma rivisitati diventano moderni.

Speciali le polpettine di zucca e mele!
La cantina è ricercata: vini naturali che non subiscono forzature in vigna – per chi se ne intende è un aspetto da non sottovalutare. Le birre servite sono alla spina artigianali e biologiche.

La sala dedicata al bancone bar comincia a lavorare dalla mattina per la prima colazione, per prendere il caffè, per fare merenda, per un aperitivo o per un dopo cena.
Golosissimi i dolci della casa…

e per concludere una piccola selezione di liquori e distillati.
La cura dei dettagli è per ogni cosa. Ci accolgono gentilmente, sono premurosi “per davvero” verso la propria clientela quando al telefono hanno addirittura guidato una mia amica verso il parcheggio.

L’estate questo posto si trasforma ancora e con gli eventi in musica jazz o rassegne varie cinematografiche l’atmosfera che rilascia è ancora più attraente. L’accostamento della rustica location con la struttura modernissima del ponte che passa sopra è da vedere! Se poi c’è anche la luna…

Con i bambini a La Maisonettte Ristrot

Se andate con i bambini forse è consigliabile un pranzo oppure una merenda. Con una bella giornata in inverno oppure in primavera, una bella tavola apparecchiata in giardino col sole è l’ideale e consente anche ai bambini, che più di un tot non stanno seduti , di girovagare poco poco!

E’ più di una volta che vado ed il locale è sempre pieno. La qualità del cibo è ottima ed i prezzi si aggirano attorno ad un livello medio. E’ importante arrivare sempre con una prenotazione, ci racconta Ion che purtroppo è capitato spesso di non poter accogliere clienti dell’ultimo momento per via del pienone specie in estate.

Informazioni utili:
La Maisonette Ristrot – Via Giacinto Pullino, 103 (Garbatella)
chiuso il lunedì – tel. 06-83765543
Sito web: http://lamaisonnetteristrot.it/
pagina facebook: La Maisonette Ristrot

Graziana Le Donne

Rispondi