La pancia di Serena

2
270

Oggi tocca alla pancia di Serena, già mamma di Lele, di 4 anni e mezzo.
Anche lei ci parla delle differenze tra le due gravidanze, dei diversi pensieri e della diversa stanchezza che accompagna questo periodo.
Il suo pancione è di 32 settimane, quindi non manca poi così tanto prima che lei possa abbracciare la sua dolce Carlotta, che preannuncia avere un bel caratterino, infatti Serena ci dice: “Con Lele non ho patito nulla: andavo, venivo, caricavo pesi, mangiavo a non finire, energica sempre e anche la pancia m’è venuta solo verso la fine, insomma tutto perfetto!
Ma Carlotta mi ha fatto subito sentire che c’era: i primi mesi ho sofferto talmente tanto di nausea che ho perso pure un po’ di chili e avevo un colorino verdognolo…poi mi sono ripresa e ora mi vedo enorme…
E poi come si muove mamma mia…e quando il fratellino si avvicina ancor più!”

Essere una bis-mamma preoccupa sempre un po’ di più, perchè le cose da fare inevitabilmente raddoppiano, le esigenze della famiglia crescono, senza considerare i mille sensi di colpa che noi mamme ci facciamo per paura di togliere attenzioni ora a l’uno ora all’altro figlio: “… sto cercando di non far mancar nulla a Lele rispetto a prima e di renderlo il più partecipe possibile affinchè non si senta escluso o poi la prenda male e pare funzioni, lui parla a Carlotta e bacia la pancia e guai a chi gliela tocca: la sorellina è sua!! Vedremo poi quando sarà tra noi…ammetto ho paura di come gestirò la cosa, se riuscirò a darle tanto amore come a Lele, se non priverò lui di qualcosa…”
Ma la gioia più grande in assoluto è che: “si ameranno e saranno l’uno la famiglia dell’altro!”

Ecco, questo trovo sia il passaggio più intriso di amore di tutta la mail, il passaggio più commovente e significativo.
Un fratello, una sorella, sono per sempre! Vanno oltre la fine di qualsiasi cosa.
Sono due anelli incastrati tra loro.
Serena, poi conclude la sua mail dicendo: “inizia quindi una nuova aventura e come già la gravidanza è stata diversa, diverso sarà anche crescere Carlotta, sperimenterò la femminuccia dopo il maschietto e spero tanto di esser una buona mamma per entrambi! Di sicuro sarò una mamma che li ama e li amerà per sempre!”

E’ vero, inizia una nuova avventura e ti facciamo un grosso in bocca al lupo, sicure che sarai una splendida mamma per entrambi come lo sei stata finora per il tuo piccolo uomo Lele!

E ora, sotto a chi tocca: mandatemi i vostri teneri scatti a micaela@lenuovemamme.it e parleremo di voi, dei vostri cuccioli, dei vostri pensieri, condivideremo questi momenti tanto importanti e scopriremo che, tutto sommato, le paure di una, sono le paure che abbiamo un po’ tutte…

Micaela

Mamma di 3 piccole belve: Miriam, Melania e Massimo. Moglie di Marco. Meravigliosamente innamorata della vita. Social addicted e inguaribile ottimista.

2 COMMENTI

  1. Ciao a tutti,mi è ritornata tra le mani questa lettera..ora Carlotta ha quasi 4anni,Lele quasi 9 ed effettivamente lei è come dico io molto dinamica… Ha un carattere molto forte ed è una tipetta tosta..i fratelli si adorano davvero tanto e si compensano..lui molto dolce premuroso lei molto caparbia..giocano insieme e nonostante è stato più faticoso abbiamo trovato il nostro equilibrio e i loro sorrisi e amore ripaga di tutto..volevo condividerlo.. Bacioni

    • ma che bello Serena!!! grazie per aver condiviso queste informazioni con noi… sai che mi hai fatto venire un’idea? 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here