La principessa Addison incontra l’unicorno dei sogni

Ultima modifica 24 Febbraio 2017

addisonLa Fondazione Make A Wish realizza desideri da più di 30 anni, ma il desiderio di una bambina dalla Georgia potrebbe essere unic0 nel suo genere.

Addison sta combattendo la sua battaglia contro la leucemia. La bambina ha sei anni e desiderava visitare le Hawaii, dove crede vivano gli unicorni nella foresta pluviale.

Così Make A Wish Hawaii ha arruolato degli attori volontari del Diamond Head Theatre, lo scrittore Alvin Chan e il proprietario di un cavallo Waimanalo per creare la favola di Addison.

Ci è voluto molto per realizzare questa produzione“, ha detto Siana Hunt, Presidente e CEO di A Make A Wish Hawaii. “La sceneggiatura è stata scritta qui alle Hawaii. I nostri attori e attrici sono nati qui e hanno dato il cuore per vedere il desiderio di Addison avverarsi”.

addison2

La storia racconta della spedizione della Principessa Addison attraverso la Waimea Valley per “liberare la regina” trovando un fiore, frutto e un unicorno.

Mentre il suo desiderio era basato su una finzione, la gioia sul volto di Addison era molto reale.

E’ stato veramente commovente vedere come ognuno abbia lavorato per rendere la giornata della piccola memorabile“, ha detto la madre di Addison, Danielle Bulloch. Addison sta combattendo la leucemia per due anni e mezzo. Ora è in remissione.

E’ stato estenuante vederla malata e passare attraverso la chemioterapia“, ha detto Danielle. “Anche quando erano alle prese con le dosi più pesanti di chemio, quando ci sono stati giorni in cui non riusciva nemmeno a camminare perché era così debole e la sua conta ematica era così bassa, aveva ancora il sorriso sul suo volto.”

Un desiderio ti aiuta a mettere tutto questo alle spalle, anche solo per un breve momento” ha detto Siana Hunt. “E in Hawaii, ci vuole tutta la nostra isola per fare si che questi desideri diventino possibili”.

Piccole Principesse ed unicorni. Favole e amore per la piccola Addison.

Paola Lovera

Rispondi