La seconda prova dell’esame di maturità

“Notte prima degli esami…”
alzi la mano chi non ricorda quella fatidica nottata: c’è chi ha studiato, chi si è divertito con gli amici, chi ha dormito profondamente…fatto sta che gli esami di maturità sono stati uno spauracchio un po’ per tutti.
Oggi il Ministero dell’Istruzione ha reso note le materie della seconda prova scritta dell’esame di Maturità 2013.
Al liceo classico tocca il Latino, allo scientifico Matematica, al linguistico la Lingua straniera, al liceo pedagogico Pedagogia, all’artistico Disegno geometrico, Prospettiva, Architettura, a ragioneria Economia aziendale, all’istituto per geometri Tecnologia delle costruzioni, all’alberghiero Alimenti e alimentazione.

La prima prova scritta invece, è la prova d’italiano, uguale per tutte le scuole, per valutare la padronanza della lingua italiana, le capacità espressive, logico linguistiche e critiche dello studente. Nella prima prova dell’esame di maturità si può scegliere tra 4 diversi tipi di prova scritta:

1- Analisi e commento di un testo letterario o non letterario, con le indicazioni sul modo di procedere.
2- Saggio breve o articolo di giornale.
3- Tema storico su un argomento del programma svolto nell’ultimo anno di corso.
4- Tema di attualità.

Le prove scritte si terranno il 19 giugno (prima prova) e 20 giugno (seconda prova).

Che dire? In bocca al lupo…e incominciate a studiare!

Rachele Masi

Rispondi