Lupo & Lupetto. Un’infinità di emozioni

Ultima modifica 9 Maggio 2019

Lupo era sempre vissuto da solo e pensava di stare benissimo così.
Infatti, quando un giorno vide da lontano un puntolino blu, si preoccupò all’idea di avere un visitatore.

Chi sarà mai? Non sarà più grande e pericoloso di lui?

Quali saranno le sue vere intenzioni? Insomma, non sarà mica venuto per restare!!!Lupo & Lupetto

Invece, Lupetto è piccolo e vuole solo fare amicizia.
Superate le iniziali perplessità, Lupo inizia a capire che avere compagnia non è poi così male, anzi…

Lupo & Lupetto è una bellissima fiaba sull’amicizia, sull’accoglienza del diverso e su quanto sia importante e bello prendersi cura di qualcuno.

Lupo & Lupetto

“Era la prima volta
che un piccolo, anzi un piccolissimo,
prendeva un posto nel suo cuore.
Un grande, grande posto”.

La storia si presta a molte altre suggestioni: l’arrivo di un fratellino, un nuovo compagno di scuola (che magari parla un’altra lingua…), una riflessione sulla forza e sulla fragilità che ciascuno di noi prova dentro di sé.

Lupo & Lupetto

Confesso di avere un debole per lo stile di Olivier Tallec. Dopo aver ammirato le illustrazioni di Bisognerà e Questa è la poesia che guarisce i pesci, ho accolto con gioia la notizia del premio che Nati per Leggere ha voluto assegnare a questo artista.
Le sue tavole sono pregne di colori vividi, pastosi, ma al tempo stesso le linee sono leggere, delicate. Anche qui, i contorni appena sfumati restituiscono un’atmosfera di fiaba e di incanto.

Noi possiamo veramente leggere negli occhi di Lupo un’infinità di emozioni

Il sospetto, la curiosità, la tenerezza, la mancanza, la gioia. Bellissimi gli sfondi naturali: alberi, prati, campi di papaveri e cieli sconfinati, resi con pennellate che paiono intinte nella luce, donano a tutto il libro un grande respiro.

Nadine Brun-Cosme, Olivier Tallec, Lupo&Lupetto, Edizioni Clichy 2013
Dai 4 anni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

GLI ULTIMI ARTICOLI

More article