#mammaalvolante e la Ford C-Max, sicurezza di un’amica a 4 ruote!

Ultima modifica 21 Aprile 2021

Una #mammaalvolante classica come me: mediamente distratta dai figli urlanti nel sedile posteriore, con un cellulare che squilla, cosa cerca in una macchina?
Soprattutto un’amica!

E così invitata a provare la nuova  Ford C-Max e la Grand C-Max dalla Ford a Palma de Maiorca, la #mammaalvolante non poteva che essere stupita e anche preoccupata dal test!

#mammaalvolante e la Ford C-Max, sicurezza di un’amica a 4 ruote!

Ford C-Max

Se, infatti, non sei una sfegatata delle macchine come me, l’unica cosa che conta in un veicolo a 4 ruote è la comodità e la sicurezza che offre.

La C-Max non solo ha soddisfatto le mie esigenze ma è andata oltre con una macchina studiata in tutto e per tutto per garantire sicurezza e protezione a tutta la famiglia.
Ho scoperto una serie di stupefacenti strumenti che mi hanno stupito e convinto che è la macchina per tutte noi #mammaalvolante che la distrazione è costante.

Mi è talmente piaciuta da immortalare le nostre avventure in un video:  

#mammaalvolante e la sua nuova amica a quattro ruote a Palma de Maiorca.

La C-Max senza mani e senza stress!

Non so da dove cominciare a elencare le misure studiate dagli Ing. della Ford per farci guidare protetti e sicuri. Dai sensori intorno alla macchina forse, perchè permettono a #mammaalvolante distratta mentre guida dalle urla dei figli di non fare incidenti grazie all’active city stop che sotto i 50 km/h permette alla macchina di frenare automaticamente se sente un ostacolo che arriva. 

La funzione di parcheggio automatico perpendicolare dove veramente la C-Max parcheggia da sola, e non solo ti avverte prima dove parcheggiare.
Serve solamente controllare i pedali.

Il portabagagli posteriore che si apre con un piede, non dando calci perchè si è persa la chiave, ma tenendo le borse della spesa e i ragazzini per la mano, basta un piede e voilà si apre da solo. E si blocca se sente un ostacolo. Mai più mani schiacciate!

O il SYNC2, il sistema computerizzato a controllo vocale per gestire la macchina: cellulare, clima, radio o musica e navigatore senza dover alzare la mani dal volante!

E per i neopatentati la tecnologia McKey Ford che permette di programmare una chiave con un limite di velocità prefissato. Della serie “mai più corse folli per provare agli amici che pilota sei!”

Io #mammaalvolante ho apprezzato la guida e il test in solitaria, anzi ho acquistato un’amica, ci parli, parcheggia lei e in più senza mani. 

Diciamocelo le manca solo un programma di Personal-Shopper

Rispondi