Mamme speed sul web

Ultima modifica 10 Maggio 2016

Il tempo delle mamme scorre veloce come un guizzo, razzo, turbine e mille altre parole “velocissime”, esattamente come il mondo digitale frettoloso.

Tra mamme e web è stato colpo di fulmine: si sono capiti sin dal primo sguardo e, in modo del tutto naturale, le mamme hanno iniziato a esprimersi, condividere, postare e acquistare online.
La generazione delle mamme digital è nata e non accenna ad arrestarsi, il treno è in corsa verso una destinazione non determinata. Possiamo salire anche noi? Siete così simpatiche!

mamma-connessa

Treni – Shuttle e mamme super digital

Immagina un treno supersonico e se ti vien difficile trovare un’immagine corrispondente, lavoreremo di fantasia.
La forma è quella di uno shuttle colorato che, sfrecciando, lascia dietro di sè una scia arcobaleno, a bordo una connessione a banda larga, poltrone e tavolini comodi, bagni muniti di fasciatoio per i bebè e zona gioco per i bambini più grandi. Le chiacchiere delle mamme corrono e rimbalzano festose lungo il vagone, un po’ come boomerang armoniosi che vanno dal tettuccio del treno, al finestrino per ritornare di nuovo alle mamme.

Zazi è convinta: con un summit al femminile così, può nascere qualcosa di rivoluzionario!
Del resto, proprio le mamme digital hanno ispirato la creazione di una camicia da notte premaman: Zazi social!

Prende la parola mamma A che racconta l’esigenza di conciliare vita privata e lavoro, dello smart working e delle strategie adottate per cercare di essere produttiva senza togliere troppo tempo a Bea, Filippo e Gregorio. Parla di ‘imperfezione’ ma che bella parola, aggiungiamo.
Le mamme B, C e D confermano:  semplificare le cose è uno dei primi mandati delle mamme.

Per alcune di loro la rete è stata una scoperta, altre erano comunicatrici per lavoro e “l’evoluzione social” è stata naturalissima. Raccontano chi sono, cosa fanno, cosa imparano ogni giorno dai loro bambini, pur mettendo a dura prova il self-control.

Comprano online consultando forum e recensioni, cercano le novità e se ne innamorano, sono costantemente informate e condividono consigli sulle diete alimentari corrette, sullo svezzamento dei neonati, sull’allattamento (momento delicatissimo per il bimbo e anche per la madre), recensiscono luoghi a misura di bimbo, iniziative stimolanti, workshop e laboratori.

Zazi, con le sue insolite camicie da notte premaman, è entrata in questo mondo fatto di mamme, pance che diventano pancioni, count down dei giorni al termine,  nascite e consigli sull’allattamento. Tutto scorre sui social e online, è come un grande abbraccio che tiene insieme le mamme. E intanto il treno-shuttle sfreccia.

Mamma Zazi

Rispondi