Miley Cyrus molto trash

Ultima modifica 21 Agosto 2017

 

Circolano su internet da diversi giorni le immagini della per

formance della cantante Miley Cyrus sul palco degli Mtv Video Music Awards.

E circolano non perché sia stata chissà quanto memorabile come esibizione, ma per quanto sia stata volgare e, diciamolo pure senza tema di smentite, trash. Fino ai livelli più infimi.

Perché?

Perché oltre a dimenarsi come un’ossessa, e vabbè, ha scimmiottato in maniera del tutto spinta la mossa chiamata twerking  (che sarebbe un’agitazione di sedere inequivocabile) davanti le parti basse di Robin Thicke che si stava esibendo con lei.

Miley è convinta, e lo sbandiera apertamente, che così facendo, è rimasta nella storia della musica.

Sì, certo, sicuramente come performance peggior riuscita degli ultimi 50 anni.

Inoltre dice di non badare alle critiche negative, perché quanto ha fatto sul palco lo hanno già fatto a suo tempo Madonna  e Britney Spears.

Ecco, appunto, quindi è lei stessa che afferma di mancare di originalità, o sbaglio?!

E poi, cara ragazzina, quando era stata Madonna a farlo, lei sì che ha scandalizzato il mondo intero: correva l’anno 1984 (e tu, cara Miley, non eri nemmeno nata!), cantava “like a Virgin”, non l’aveva mai fatto nessuno prima e lei lo faceva per ben altri motivi: non per entrare nella storia, non gliene è mai interessato un fico secco, ma per dimostrare di essere padrona del proprio corpo e della propria sessualità, discutibile anche questo, per carità, ma almeno ha veramente fatto epoca lei, con tutta la sua trasgressione e il suo modo di comunicare, non ha certo scimmiottato nessuno.

Troppo devi ancora da pedalà per rimanere nella storia, Miley.

Sicuramente, nella storia dello spettacolo trash ti sei guadagnata un angolo di tutto rispetto!

Micaela – Le M Cronache

Rispondi