Nintendo Switch Lite: abbiamo provato la nuova console portatile

Abbiamo provato la nuova Nintendo Switch Lite, ecco le nostre prime impressioni.

Ultima modifica 22 Aprile 2021

Nintendo Switch Lite è la nuova console della casa di Kyoto disponibile in Europa dal 20 settembre 2019 in tre colorazioni: giallo, grigio e turchese.

Questa versione di Switch potrà essere utilizzata solamente in modalità portatile e gode di sistema di controllo integrato, batteria con autonomia leggermente migliorata (3/7 ore) e schermo touch da 5,5 pollici.

Nintendo Switch Lite: scopriamo tutte le novità

Nintendo Switch Lite

Dimensioni :

L’aspetto che subito risalta è l’incredibile leggerezza della console: rispetto alla prima Switch che pesa quasi 400 grammi, la nuova edizione Lite arriva a 275 grammi.
Una grande differenza che rende la nuova Switch estremamente maneggevole e davvero perfetta per il gioco in mobilità.

Schermo :

Lo schermo è un pannello da 5,5 pollici (rispetto al display da 6,2 pollici sullo Switch full-size), ma funziona ancora con la stessa risoluzione di 720p, il che significa che le cose sembrano un po ‘più nitide su Switch Lite rispetto a quelle del modello Switch originale.

Nintendo Switch Lite

Controlli :

Mentre i nuovi controlli sono sostanzialmente gli stessi, c’è un’aggiunta molto importante: un D-pad adeguato per il lato sinistro del controller invece dei pulsanti staccati, che erano necessari per l’aspetto “rimovibile” del Joy-Con di controllo, e risulta una gioia da usare.

Nintendo è sempre stata una delle migliori aziende in circolazione quando si tratta di un buon hardware per controller – il Game Boy ha contribuito in primo luogo al layout del D-pad – e il D-pad di Switch Lite non fa eccezione.

Batteria :

Anche la durata della batteria è stata aggiornata. Nintendo afferma che Switch Lite dovrebbe durare da tre a sette ore di riproduzione, a seconda della forza con cui viene “spinto” l’hardware. Questo è un passo avanti rispetto alla stima originale di Switch da due ore e mezza a sei ore e mezza. Tuttavia, avremo bisogno di più tempo con l’hardware per avere un’idea migliore di come regge realmente.

Nintendo Switch Lite

Giudizio Finale :

L’hardware complessivo è eccellente, come di solito accade con un moderno prodotto Nintendo. I tre colori (giallo, grigio e turchese) sono tutti vibranti e la plastica ha uno stile opaco simile a quello utilizzato sui controller Joy-Con, rendendolo piacevole da impugnare.

Tutto sommato, lo Switch Lite sembra un degno spin-off dello Switch originale che sembra più premium di quanto il suo prezzo economico suggerisca.

In Europa, Nintendo Switch Lite avrà un prezzo consigliato al pubblico di 219,99 euro.

Rispondi