Nodi al pettine e nodi alla cravatta!

Ultima modifica 13 Ottobre 2015

L’abito non fa il monaco, è un luogo comune, certo e come tutti i luoghi comuni, sono un po’ scontati e un po’fuori luogo… pare.
Si pare, ma non è cosi se ci pensate e riflettete, domandatevi perché scegliamo il vestito per un colloquio di lavoro e scegliamo i jeans per una cena tra amici? Oppure, noi maschietti di sicuro, curiamo l’estetica radendoci a fondo o al contrario lasciando la barba leggermente incolta, soprattutto poi se abbiamo un incontro galante, se poi fosse il primo: Guai a Dio, sbagliare la scelta del look, sarebbe devastante.

nodo-cravatta

Un insuccesso in campo amoroso, è paragonabile a un insuccesso sul lavoro, mamma mia è meglio non pensarci.

Ma nella scelta c’è poi il fattore C. Su questo non si può che fare parte di due scuole di pensiero.
Ah sì, C sta per cravatta. C’è chi sostiene l’uso della cravatta che fa figo e sexy, chi ritiene che la cravatta sia da scoppiati.

Io e qualcun altro siamo la terza via: dipende da chi c’è dietro l’abito e la cravatta.
Il nodo è tutto qui e alla fine tutti i nodi vengono al pettine, se sei Brad Pitt, puoi indossare anche una cravatta di carta riciclata, se sei uno sfigato puoi fare quello che vuoi, ma non battichiodo.

Il vero problema da risolvere però, il nodo cioè è proprio il nodo alla cravatta.
Se la indossi quello, deve essere perfetto e qui casca l’asino, fighi o no, pochi sanno fare il nodo giusto, io no e proprio non ci riesco.

uomo-mette-cravatta

Lo sapevate che, pare e qui ritorno al… pare, che esistano oltre 80 tipi di modi per fare un nodo alla cravatta?
Io mi accontenterei almeno di saper fare i principali che dovrebbero, da una rapida ricerca essere da quattro a sei, ma non finisce qui, ma che cravatta scegliere e di che colore, di che tessuto, di quale tipologia?

E qui davvero tutti i nodi vengono al pettine, che facciamo? Suggerisco di affidarsi a qualche sito specializzato tipo Zalando, oppure cercandone altri,  ce ne sono pochi validi, ma ci sono.

E allora risolviamo il tutto, condensandolo in pochi, ma chiari concetti: l’abito, non fa il monaco ma… la cravatta ci sta, ma bisogna imparare a fare il nodo giusto, poi occorre almeno un appuntamento, meglio se galante, se no è meglio ancora starsene in pigiama in casa a bersi una birra senza problemi.

Il nodo è tutto qui!

Roberto Ardizzone

Rispondi