OPV Families&Kids

Ultima modifica 24 Agosto 2016

 

Bimba-Landmann-per-OPV-FamiliesKidsAvvicinare i bambini alla musica classica utilizzando linguaggi immediati e diretti, catturando l’attenzione e l’ascolto attraverso la curiosità e la scoperta. Questo è l’obiettivo che si propone la rassegna curata dall’Orchestra di Padova e del Veneto OPV Families&Kids.

Gli appuntamenti a cui è ancora possibile partecipare sono il 14 dicembre con la rappresentazione di Pulcinella di Igor Strawinsky e il 1 febbraio con Brundibar di Hans Krasa.

Sarà un giovane diplomando in direzione d’orchestra (nella classe del Prof. Giancarlo Andretta al Conservatorio di Vicenza), Michele Sguotti, a guidare l’esecuzione di Pulcinella di Strawinsky.
La Suite, tratta dal balletto omonimo composto per i “Balletti russi” di Diaghilev su calchi settecenteschi e tenuto a battesimo nel 1920, farà da colonna sonora a un teatrino di maschere della Commedia dell’Arte costruito e animato in tempo reale da Bimba Landmann, una tra le illustratrici italiane più affermate.

Il Coro di voci bianche “Cesare Pollini” diretto da Marina Malavasi si aggiungerà infine all’OPV per la piccola opera Brundibar che Kràsa scrisse e allestì nel 1943 con un’orchestra di musicisti e un coro di bambini detenuti nel campo di concentramento di Tèrezin. Un titolo denso di significato, proposto con la volontà di dimostrare la forza vitale che la musica può infondere, anche in situazioni drammatiche, e il fatto che i bambini siano portatori di un messaggio di positività anche in un luogo terribile come un campo di concentramento. L’allestimento sarà firmato dal regista Marco Bellussi.

Tutti gli appuntamenti avranno luogo all’Auditorium Pollini di Padova. Costi dei biglietti: interi 5€, bambini e ragazzi fino a 12 anni 3€;

Info: www.opvorchestra.it

 

Paola Biandolino

Rispondi