I parchi di Roma

0
1532

Ultima modifica 30 Ottobre 2017

Sono tanti i posti verdi, dei piccoli polmoni di ossigeno che sono disseminati lungo tutto il territorio di Roma.
Alcuni sono delle piccole oasi nel cemento, altri sono distese sterminate di verde, in ogni caso, ce ne sono tanti e sono tutti frequentatissimi dalle famiglie di Roma, che, generalmente, ne eleggono uno come posto del cuore, come posto preferito per far divertire i bambini, per praticare un po’ di sport all’aria aperta e per trascorrere qualche ora con l’illusione di stare in chissà quale posto ameno e lontano dal caos della capitale.

Con la bella stagione, la voglia di trascorrere del tempo all’aperto aumenta, e aumentano anche le occasioni di ritrovo, tanto che soprattutto in questo periodo, pullulano le iniziative per riappropriarci delle aree verdi e per riprendere delle sane abitudini di vita.

Normalmente si elegge a parco preferito quello che sta più vicino alla propria abitazione, oppure quello che è legato alla propria infanzia, quello con cui si ha più “confidenza”, oppure quello in cui si ritrovano le solite famiglie di amici e conoscenti.
Insomma, qualsiasi sia il motivo che ci lega ad uno o ad un altro parco di Roma, è sempre bello frequentarlo, ma è anche bello trovarne dei nuovi, che possono essere delle piacevoli scoperte e delle valide alternative anche per non portare i bimbi al “solito posto”.
Ecco i nostri 10 parchi di Roma che vi proponiamo.

Villa Borghese. Non possiamo non metterla al primo posto. Centralissima, con il suo laghetto e le sue attrazioni. Al suo interno si trova il Bioparco e la Galleria Borghese.

villa_borghese-in-rome1

 

Villa Pamphili. Ettari ed ettari infiniti di verde, prati e boscaglia. Perfetta per giocare all’aria aperta, per partite di calcio e corse a perdifiato!

villa-pamphili

 

Villa Torlonia. Piccola oasi di verde nei pressi di Piazza Bologna. Una villa con un’affascinante storia, e con luoghi recentemente restaurati e visitabili.

casino-villa-torlonia

 

Villa Celimontana. Una limitata area verde nel cuore storico di Roma, al Celio. Con area attrezzata per bambini.

villa-celimontana

 

Villa Ada: grande parco nella zona di Via Salaria, con un laghetto e con strutture antichissime

villa-ada

 

Il parco dei fumetti. Un recente parco super-attrezzato per bambini e per sportivi nella recentissima area del Torrino Mezzocammino, situato in un’ampia area moderna a pochi kilometri dal mare di Ostia. E’ stato chiamato in questo modo perchè le vie circostanti sono dedicate a fumettisti e personaggi dei fumetti stessi. Qui ci sono allestite aree picnic, pista di pattinaggio, tavoli da ping pong, giochi per bambini e pista ciclabile.

parco-dei-fumetti

 

Laghetto dell’Eur: area in prossimità del quartiere Eur, circondato dal verde e da attrazioni per bambini.

primavera-laghetto-eur

 

Parco degli Acquedotti: è il parco dell’Appia Antica, così chiamato per la presenza di ben sette acquedotti di epoca romana che rifornivano l’antica Roma.

parco-degli-acquedotti

 

Parco naturale e archeologico di Veio: parco su territorio etrusco che si trova alle porte di Roma nord, tra Flaminia e Cassia.

 

parco-di-veio2

Villa Gordiani: ampio giardino sulla via Prenestina con ritrovamenti archeologici di una lussuosa villa patrizia.

villa-gordiani

Quale vi piace? E’ tra questi il vostro parco preferito?

Raccontatecelo.

Mamma di 3 piccole belve: Miriam, Melania e Massimo. Moglie di Marco. Meravigliosamente innamorata della vita. Social addicted e inguaribile ottimista.

Rispondi