Pomodori con riso

Ultima modifica 30 Ottobre 2017

Oggi vi propongo un piatto molto semplice e particolarmente adatto a questo periodo, in cui i pomodori si fanno più saporiti e succosi: i pomodori con riso.

E’ una pietanza che si può gustare sia calda, appena sfornata e fatta leggermente stiepidire, ma anche fredda, anzi, io la preferisco così e, vi dirò, mi sa tanto di estate!

E’ un piatto tipico di Roma e dintorni, un piatto unico e facile da realizzare.

Ingredienti pomodori con riso

Pomodori rossi belli grandi, fate il conto di un paio di pomodori a persona
Riso
olio
sale
pepe
basilico
1 spicchio d’aglio (facoltativo)
come contorno: patate o peperoni, o entrambi!

Procedimento dei pomodori con riso

Lavare i pomodori, tagliare la calotta superiore e svuotarli, conservando la polpa in una ciotola e le calotte a parte.
Condire la polpa dei pomodori con olio, sale, pepe, basilico tritato e uno spicchio d’aglio. Frullare il tutto.
In una padella, tostare il riso con un filo d’olio, aggiungere quindi un po’ della polpa dei pomodori e far cuocere leggermente, aggiungendo, se è il caso, un paio di mestoli d’acqua. Aggiustare quindi di sale e farlo stiepidire.
Una volta freddato, condirlo con il resto della polpa di pomodoro messa da parte, per lasciarlo bello umido.
In una teglia unta con un giro d’olio, disporre i pomodori scavati e riempire gli spazi con i peperoni e le patate a tocchetti.
Riempire i pomodori con il riso condito e ricoprire ciascun pomodoro con la calotta messa da parte.
Condire le patate e i peperoni con olio e sale e infornare in forno caldo a 180° per un’ora scarsa.

pomodori-con-il-riso

E buon appetito

1 COMMENT

  1. Quanto tempo che non li mangio….Me li faceva un secolo fa la mia nonnina e io ne andavo letteralmente pazza.Grazie per avermeli ricordati .-)

Rispondi